SS 275, Abaterusso (LeU/I Progressisti): “La Maglie-Santa Maria di Leuca priorità anche per la Regione. Dalla delibera di Giunta una svolta nell’odissea che dura da troppi anni”

30

ernesto abaterusso

Ecco le sue dichiarazioni

BARI – “L’individuazione della localizzazione del secondo lotto della Maglie-Santa Maria di Leuca da parte della Giunta regionale rappresenta non solo un importante traguardo, ma è la dimostrazione palese dell’attenzione che la Regione ha tanto verso il territorio, quanto verso il tema della viabilità.

Per chi come me si è battuto in tutte le sedi istituzionali affinché questa infrastruttura vedesse la luce (l’allungamento del tratto da Montesano a Leuca e il suo finanziamento, pari a 40 miliardi di lire, è frutto di un ordine del giorno che porta la mia firma e che fu approvato durante la finanziaria del Governo D’Alema nel 1999) e che sin dall’inizio della legislatura ha seguito incessantemente la vicenda, sollecitando il Governo regionale per portare a casa l’inizio dei lavori, oggi è un grande giorno. Possiamo dire che una prima parte di quella promessa fatta ai salentini è diventata realtà.

Ringrazio pertanto il Presidente Emiliano e l’Assessore Giannini per la sensibilità e l’attenzione dimostrata verso la nostra provincia. Ora però bisogna mantenere alta l’attenzione e accelerare i tempi per la realizzazione e il completamento in tempi certi di un’opera strategica che la Puglia e il Salento attendono da troppo tempo“. Lo afferma in una nota Ernesto Abaterusso, presidente Gruppo consiliare LeU/I Progressisti in Regione Puglia.