Vent’anni dell’Aitf Puglia, domani la cerimonia al policlinico di Bari

139

banner cerimonia

Sarà presente anche il presidente nazionale Marco Borgono

BARI – Per chiudere in bellezza il 2019, che ha segnato il 20esimo compleanno dell’Aitf Puglia, l’Associazione italiana trapiantati di fegato, domani, sabato 14 dicembre, alle ore 9.30, presso l’aula “De Benedictis” del Policlinico di Bari, sede del Coordinamento regionale trapianti, si terrà un momento celebrativo per ripercorrere la storia dell’associazione in Puglia con i suoi protagonisti.

Medici, pazienti e volontari che per 20 anni, ogni giorno, si sono impegnati nell’impresa di fare informazione e creare la cultura dei trapianti si ritroveranno per fissare nel tempo questo piccolo ma importante traguardo e anche per ricordare chi non c’è più e il lavoro che ha fatto, come Laura Regano, scomparsa dieci anni fa a soli 30anni, già presidente dell’Aitf Puglia, alla quale tanto si deve non solo nella nostra regione, perché grazie a suoi progetti finanziati dalla UE medici e chirurghi pugliesi hanno potuto formarsi e studiare.

Domani, per l’occasione, saranno presenti, fra gli altri, la presidente Aitf Puglia Rita Cuna e la vice presidente Rosa Ieva,il professor Loreto Gesualdo, responsabile del Coordinamento regionale trapianti, i professori Pasquale Ricci e Luigi Lupo e il professor Vincenzo Memeo, già direttore del Centro trapianti di fegato. Inoltre, da Torino, arriverà il presidente nazionale dell’Aitf , dottor Marco Borgono, e sempre dalla sede nazionale il dottor Aldo Giancardi e Simona Fazio.

Sarà anche l’occasione per un caloroso scambio di auguri per le festività natalizie.