Coronavirus in Puglia, dati del 7 agosto: +360 nuovi positivi

27

coronavirus sabato

Il bollettino di sabato 7 agosto 2021: salgono a 3.260 i casi positivi al Covid-19 in regione, un decesso in provincia di Brindisi

REGIONE – Nuova giornata di informazione da Puglianews24.eu sulla situazione dell’emergenza Coronavirus in Regione per sabato 7 agosto 2021. Andiamo a vedere di seguito i dati del bollettino della giornata a cura della Regione Puglia sulla base degli ultimi dati comunicati quindi gli aggiornamenti sulla campagna vaccinale.

In Puglia, sono stati registrati 17440 test per l’infezione da Covid-19 Coronavirus e sono stati registrati 360 casi positivi: 63  in provincia di Bari, 45 in provincia di Brindisi, 58 nella provincia BAT, 30 in provincia di Foggia, 118  in provincia di Lecce, 38 in provincia di Taranto, 5 casi di residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota.

E’ stato registrato un decesso, in provincia di Brindisi.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.978.308 test.

247.615 sono i pazienti guariti.

3.260 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 257.458, così suddivisi:

  • 96.148 nella Provincia di Bari;
  • 26.071 nella Provincia di Bat;
  • 20.289 nella Provincia di Brindisi;
  • 45.718 nella Provincia di Foggia;
  • 39.946 nella Provincia di Taranto;
  • 874  attribuiti a residenti fuori regione
  • 423 casi provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 06.8.2021 è disponibile al link: http://rpu.gl/U0PSj.

IL PUNTO SULLA CAMPAGNA VACCINALE IN PUGLIA AL 6 AGOSTO

Andiamo a vedere le ultime informazioni sulla campagna vaccinale secondo quanto riferito dal Portale Regione Puglia. Sono 4.929.374 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 del 6 agosto 2021 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 97.3% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 5.067.030).

ASL BARI

Sono 11.290 le somministrazioni eseguite nelle ultime 24 ore nei centri aziendali della ASL di Bari, di cui 2919 prime dosi e 8371 seconde. Questi i dati registrati nei singoli hub: Fiera (1371), Alberobello (946), Molfetta (889), Terlizzi (868), Acquaviva (803), Noicattaro (636), Catino-Bari (629), Sammichele (559), Monopoli (546). La campagna vaccinale anti-Covid è entrata in una fase cruciale, con i notevoli progressi compiuti nell’offerta della vaccinazione alle classi d’età più giovani, che stanno aderendo in maniera consistente, e il completamento del ciclo vaccinale per tutta la popolazione vaccinabile.

Nei sette giorni compresi tra il 30 luglio e il 5 agosto scorso sono stati somministrati quasi 66mila vaccini, per il 67% seconde dosi. Complessivamente, dall’inizio della campagna, nel territorio barese sono state eseguite oltre 1 milione e 635mila vaccinazioni.

La copertura vaccinale, assicurata con almeno la prima dose, ha raggiunto 8 cittadini baresi su 10 (80%) con età pari o superiore a 12 anni, mentre il 67% ha completato il ciclo di immunizzazione.

Gli over 60 che hanno ricevuto la prima dose ammontano al 94%, con l’85% completamente immunizzato. In forte incremento anche le coperture nelle fasce d’età inferiori: più della metà dei 12-19enni (51%) è già stato vaccinato con prima dose, così come il 69% dei 20-29enni, il 70% dei 30-39enni, il 78% dei 40-49enni e l’87% dei cittadini tra 50 e 59 anni.

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi, secondo l’ultimo report a cura dell’Unità operativa di Epidemiologia del Dipartimento di Prevenzione, dal 27 dicembre 2020 al 5 agosto 2021 sono state somministrate 485.562 dosi di vaccino, di cui 266.725 prime dosi e 218.837 seconde dosi. Mediamente, sono state somministrate 2.217,2 dosi per giornata di vaccinazione.

Il 70,4% (187.991) delle prime dosi è rappresentato da Pfizer, il 16,7% (44.461) da AstraZeneca, il 9% (23.872) da Moderna e il 3,9% (10.428) da Janssen.

ASL BT

I dati della Asl BT saranno diffusi prossimamente.

ASL FOGGIA

Sono 727.470 le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale. Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 67% della popolazione con 408.639 prime dosi somministrate; ha invece concluso il ciclo vaccinale il 52% con 318.831 seconde dosi. Continuano le attività presso i Punti Vaccinali.

Si comunica che da lunedì 9 agosto a martedì 31 agosto, il Punto Vaccinale di Popolazione della Fiera di Foggia sarà operativo dal lunedì al venerdì, dalle ore 14,00 alle ore 20,00; le attività saranno sospese, invece, dal 13 al 17 agosto.

Riaperto, da oggi 6 agosto, a San Severo il Punto Vaccinale della Scuola “De Palma”, operativo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

Nel dettaglio, a questa mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 49.663 persone estremamente vulnerabili su 52.901 che hanno ricevuto la prima dose; 13.238 caregivers su 16.797 che hanno ricevuto la prima dose; 36.215 ultraottantenni (pari all’88%) su 38.755 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 94%); 46.588 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari all’80,4%) su 53.506 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 93%); 54.512 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 74%) su 66.050 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 90%); 61.690 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 67%) su 74.457 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’81%); 45.960 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 52,2%) su 61.052 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 70%); 32.703 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 43,9%) su 45.228 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 59,6%); 28.090 persone di età compresa tra 29 e 20 anni (pari al 37,3%) su 45.159 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 59,6%); 13.071 persone di età compresa tra 19 e 12 anni (pari al 24,9%) su 24.057 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 45%).

I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 153.822 dosi di vaccino di cui 18.936 a domicilio.

ASL LECCE

Sono 932.429 le dosi di vaccino somministrate finora a cittadini residenti in ASL Lecce, di cui 510.590 prime dosi, 400.931 seconde dosi e 20.908 monodose.

Rispetto alla distribuzione per fascia di età: 33.638 sono state somministrate nella fascia 12-19, 68.517 nella fascia 20-29, 79.793 nella fascia 30-39, 145.120 nella fascia 40-49, 174.313 nella fascia 50-59, 162.325 nella fascia 60-69, 151.830 nella fascia 70-79, 94.880 nella fascia 80-89, 22.013 negli over 90.

6234 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri tra hub, centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale nella giornata di ieri.

684 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 597 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 618 nel PTA di Gagliano del Capo, 283 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 575 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 470 nel Palazzetto dello Sport di Lecce, 406 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 535 nella Caserma Zappalà di Lecce, 414 nell’edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 528 nella RSSA comunale di Martano, 438 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 560 nel Centro Aggregazione giovanile di Spongano, 8 nell’Ospedale di Casarano, 12 nel Poliambulatorio del Distretto di Campi, 30 dal Sisp di Galatina, 17 dal Sisp di Poggiardo, 175 nel Dea Fazzi, 177 dai Medici di medicina generale.

Rispetto al calendario di apertura dei punti vaccinali comunicata nei giorni scorsi, a Lecce la Caserma Zappalà resterà chiusa anche l’8, il 22 e il 29 agosto e il Palazzetto dello Sport anche l’8 agosto.

ASL TARANTO

Prosegue la campagna vaccinale in Asl Taranto: nella provincia jonica, dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate, in totale, quasi 691mila dosi di vaccino. Hanno completato il ciclo vaccinale oltre 327mila cittadini. La percentuale dei residenti (maggiori di 12 anni) vaccinati con almeno una dose si attesta quasi al 75%.

Ieri pomeriggio, sono state somministrate quasi 1400 dosi di vaccino negli hub, così distribuite: a Taranto 129 presso la SVAM e 237 presso l’Arsenale; 232 dosi a Martina Franca, 139 a Grottaglie, 175 a Manduria, 268 a Massafra, 165 presso l’hub di Ginosa.

Stamattina sono state somministrate oltre 3200 dosi di vaccino, così distribuite: a Taranto 430 presso la SVAM e 627 presso l’Arsenale; 486 a Martina Franca, 471 a Grottaglie, 499 a Manduria, 410 a Massafra, 331 presso l’hub di Ginosa.