Bari, emergenza sanitaria: al via la raccolta straordinaria di beni di prima necessità per le famiglie in difficoltà

11

logo Bari

I dettagli

BARI – L’assessora al Welfare Francesca Bottalico rende noto che l’amministrazione comunale ha lanciato una raccolta straordinaria di beni di prima necessità da consegnare in questi giorni alle famiglie in difficoltà e alle persone sole, italiane e migranti.

In particolare, sono richiesti beni alimentari a lunga conservazione (pelati, pasta, olio, tonno, prodotti in scatola, biscotti, latte, legumi, ecc.) e prodotti per l’igiene personale (shampoo, bagno schiuma, pannolini per bambini, ecc.).

La consegna da parte di cittadini, aziende o realtà associative dovrà avvenire direttamente presso le strutture di accoglienza presenti sul territorio, che saranno comunicate di volta in volta agli interessati.

Per partecipare all’iniziativa coordinata dall’assessorato al Welfare è sufficiente contattare i numeri 080 5772503 / 2523 o scrivere a assessoratoalwelfarecomunedibari@comune.bari.it.