A Noci un Punto Vaccinale Territoriale

7

noci vista aerea

Cresce il numero dei positivi: i dati aggiornati al 2 aprile

NOCI (BA) – Negli scorsi giorni, come già divulgato, il Sindaco Domenico Nisi aveva scritto all’ASL Bari per ribadire la piena e totale disponibilità dell’Amministrazione a mettere a disposizione due spazi da poter utilizzare per la campagna vaccinale della popolazione.

«Nel tardo pomeriggio di ieri il Direttore Generale della ASL Bari dott. Sanguedolce, che ringrazio, mi ha comunicato che, accogliendo la mia richiesta, anche a Noci a breve sarà operativo un Punto Vaccinale Territoriale. Ho già avuto contatti con il Dipartimento di Prevenzione per concordare tutte le modalità per rendere operativa il prima possibile la struttura». Ad annunciarlo è proprio il Sindaco questa mattina, 3 aprile. Un’altra buona notizia per Noci, segno dell’attenzione e del lavoro che si sta facendo in queste settimane per garantire alla comunità tutto il necessario per contenere la diffusione del virus. «I fatti smentiscono le dichiarazioni rilasciate da chi, non sapendo e non preoccupandosi neppure di approfondire i temi e le questioni, approfitta di un momento di oggettiva difficoltà per denigrare costantemente la nostra comunità e per carpire il consenso di molti nostri concittadini, fiaccati dalle restrizioni e dalle difficoltà, senza capire che oggi noi amministratori siamo tutti chiamati a lavorare sul campo, per accorciare i tempi della ripresa e tentare di risolvere i problemi, e non a utilizzare il tempo per dire parole al vento».

Si coglie l’occasione anche per fornire i dati sulla diffusione del virus nella nostra comunità, aggiornati alla data del 2 aprile 2021. A quella data si registrano a Noci 68 cittadini positivi (di cui 9 minori) e 48 in isolamento fiduciario (di cui 6 minori). È anche utile registrare che, sulla base del report n. 4 della ASL Bari, nella settimana compresa tra il 22 ed il 28 marzo, il tasso di positività è cresciuto ulteriormente, facendo registrare 36 nuove positività. Si specifica anche che i dati trasferiti sono suscettibili di variazioni, che dipendono dal trasferimento degli stessi all’ASL e dal caricamento in piattaforma.

Si comunica, inoltre, che per il ponte pasquale il Cimitero resterà aperto solo domenica 4 aprile, fino alle 13:00. Resterà chiuso 4 e 5 aprile il Centro di Raccolta Comunale, mentre sarà effettuata regolarmente la raccolta il giorno 5 aprile.

A Pasqua e Pasquetta vaccinazioni dedicate a caregiver di minori di 16 anni con disabilità grave

Tutte le informazioni sull’organizzazione

Nei giorni di Pasqua e Pasquetta, domenica 4 e lunedì 5 aprile, in tutta la Puglia potranno vaccinarsi genitori, tutori, affidatari, caregiver e familiari conviventi di persone con disabilità grave (ai sensi della legge 104 del 1992 art. 3 comma 3) minori di 16 anni (nate dopo il primo gennaio 2005). Le persone che intendono vaccinarsi devono avere maggiore età e non devono essere in condizione di fragilità.

L’iniziativa straordinaria La Puglia ti vaccina è un’opportunità di vaccinazione ulteriore rispetto alla modalità già nota per questa categoria, ovvero la somministrazione da parte dei medici di medicina generale.

L’accesso è libero, secondo le fasce orarie e le modalità stabilite dalle rispettive Aziende sanitarie locali (ASL) per evitare assembramenti. Gli ingressi sono dunque scaglionati in base all’iniziale del cognome della persona con disabilità di cui ci si prende cura.

Per quanto riguarda il nostro territorio si seguirà il seguente calendario:

domenica 4 aprile dalle 8.30 alle 12.30: cognome dalla A alla L
lunedì 5 aprile dalle 8.30 alle 12.30: cognome dalla M alla Z
Qui l’elenco dei punti vaccinali:

Acquaviva delle Fonti
Palazzo di Città

Attivo solo lunedì 5 aprile per cognomi A-Z

Alberobello
Centro Polivalente, via Confine

Altamura
SISP, piazza De Napoli 5

Bari
Hub Fiera del Levante, lungomare Starita

Palalaforgia, via Sardegna 6

Palacarrassi, via Filippo Turati

Palacarbonara, via Fratelli De Filippo 22

Bitonto
Palazzetto dello Sport, c/o Scuola Media

Rutigliano
Via Prof.ssa Moschetta 13

Capurso
Palalivatino, via Vicinale Pezza del Manco

Monopoli
Palazzetto dello Sport, via Benedetto Croce

Sammichele di Bari
Palazzetto dello Sport, via Michelangelo Bonarroti

Valenzano
Palazzetto dello Sport, via Giosué Carducci 24

Cosa portare:

documento d’identità valido;
tessera sanitaria;
documento che attesti la disabilità grave della persona assistita o in alternativa la dichiarazione sostitutiva disponibile sul sito lapugliativaccina.regione.puglia.it, possibilmente già compilata.
È consigliato anche stampare e compilare, se possibile, anche il modulo di consenso informato.