A Castellana Grotte “Rispetto per la Vita”

locandina evento il rispetto per la vita

Appuntamento il 7 dicembre con grandi protagonisti dello sport paralimpico

CASTELLANA GROTTE (BA) – Rispettare la vita in tutte le sue sfaccettature anche nei momenti più duri e nella sorte che a volte ci pone davanti delle sfide apparentemente invincibili. Con questo assunto l’ufficio della presidenza del Consiglio Comunale di Castellana Grotte continua il ciclo di incontri incentrate sul tema del rispetto. Il nuovo appuntamento è fissato per venerdì 7 dicembre con una giornata dedicata al “Rispetto per la Vita”. Nell’occasione comunità scolastica e cittadinanza potranno incontrare giocatori, medici e tecnici del mondo delle discipline paralimpiche, ed in particolare del paraciclismo e del sitting volley, quest’ultima particolarmente inclusiva poiché consistente sul gioco della pallavolo da seduti, un ulteriore adattamento teso a inserire soggetti con disabilità intellettiva relazionale, o con diversità associate.

Anche in questa occasione sarà riproposto il programma già collaudato nei primi due appuntamenti – quello di apertura dedicato alla “Cultura del Rispetto” con gli operatori culturali senegalesi Amadou Papa Ngady Faye e BabacarGning e il più recente sul “Rispetto della Verità” con Dario Vassallo – con la mattinata dedicata agli studenti, questa volta dell’IISS “Consoli – Pinto” nella palestra dell’istituto alberghiero, e il pomeriggio aperto all’intera cittadinanza nella sede di via Grotte dell’associazione “Fiorire Comunque” Onlus in via Grotte.

Nel primo appuntamento, alle ore 10 a “Casa Materdomini”, ovvero la palestra dell’istituto alberghiero di via Rosatella, dopo i saluti del dirigente scolastico Giuseppe Vernì, del sindaco Francesco De Ruvo, dell’assessore comunale a istruzione, sport e servizi sociali Maurizio Tommaso Pace, seguiranno gli interventi di Francesco Magistà, atleta paralimpico e assessore al wellfare, cultura e sport del comune di Conversano, del medico legale dell’Inail di Torino Angelo Pizzolato, responsabile delle squadre nazionali di Sitting Volley allenate dal campione olimpico di Barcellona 1992 Amauri Ribeiro e dal già nazionale azzurro Emanuele Fracascia nonché del campione olimpico e mondiale di paraciclismo Luca Mazzone. Ospiti che alle ore 18, nella sede dell’associazione Fiorire Comunque Onlus di via Grotte, daranno vita all’appuntamento aperto alla cittadinanza insieme al vicesindaco e assessore all’impiantistica sportiva Luisa Simone, che ha di recente consegnato alla città uno spazio di gioco accessibile anche a bambini disabili,ad Alessandro Amodei per l’Unione Ciclistica Castellanese e al presidente della Grotte di Castellana Srl Victor Joal Casulli che illustrerà alla cittadinanza tutte le iniziative che lo staff del sito carsico mettono in campo per permettere alle persone con disabilità di visitare il nostro bene naturalistico ed i prossimi appuntamenti inclusivi che la società sta organizzando.Le Grotte di Castellana infatti, riservano da tempo una particolare attenzione agli ospiti con disabilità. Nel 2013 il nostro sito carsico ha vinto il terzo posto del “Premio EDEN” promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per gli affari regionali, il turismo e lo sport – Ufficio per le politiche del turismo nell’ambito della sezione dedicata al turismo accessibile.Entrambi gli appuntamenti dell’evento realizzato in collaborazione con la Grotte di Castellana Srl, la FIPAV Puglia (Federazione Italiana Pallavolo), l’Unione Ciclistica Castellanese e Fiorire Comunque saranno moderati dal presidente del Consiglio Comunale Emanuele Caputo.