Ucciso durante una rapina: fiori alla Polizia per gli arresti

4

FOGGIA – Applausi, mail di congratulazioni e due omaggi floreali da parte dei cittadini. Così i foggiani hanno voluto ringraziare gli agenti della polizia di Stato dopo gli arresti di ieri, di cinque persone accusate di aver commesso la rapina al bar ‘Gocce di Caffè’ il 17 settembre scorso.

Durante il colpo rimase gravemente ferito a un occhio il titolare del locale, poi deceduto dopo 23 giorni. Dalle indagini della polizia è emerso che l’autore materiale dell’omicidio sarebbe un 17enne, finito in carcere insieme agli altri quattro giovani.

I foggiani hanno voluto dimostrare l’apprezzamento per l’impegno profuso dagli investigatori che nonostante gli scarsi elementi iniziali, hanno saputo costruire un quadro indiziario che ha poi portato alla emissione delle ordinanze di custodia cautelare.