Taranto, XX edizione dei Giochi del Mediterraneo: prosegue il lavoro

0

TARANTO – Prosegue il lavoro di redazione del masterplan della XX edizione dei Giochi del Mediterraneo, a Taranto nel 2026.

I tecnici dell’Urban Transition Center, struttura voluta dal sindaco Rinaldo Melucci per agevolare la realizzazione del piano di transizione “Ecosistema Taranto”, insieme con i colleghi del TaLab, che sta lavorando al piano strategico “Taranto Futuro Prossimo”, hanno tenuto una riunione con l’assessore Ubaldo Occhinegro e i dirigenti Cosimo Netti e Carmine Pisano, mirata a definire le aree degli interventi di rigenerazione urbana e di implementazione dell’impiantistica cittadina che verranno condivisi con il Governo nel mese di ottobre.

«Stiamo valutando il quadro delle esigenze impiantistiche – ha spiegato l’assessore Occhinegro -, sovrapponendolo a ciò di cui abbiamo già disponibilità e alle opere che saranno realizzate entro la data dei Giochi, tra le più importanti la riqualificazione dell’Isola Madre e la realizzazione delle BRT. Lo scopo del masterplan è proprio individuare aree e immobili da poter destinare a questa manifestazione e al loro uso successivo, a vantaggio dell’intera comunità».