Taranto, restauro e rifunzionalizzazione del nuovo palazzo Troilo

21

TARANTO – Il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci ha ricevuto a Palazzo di Città l’architetto Mario Cucinella, a capo del raggruppamento temporaneo di professionisti vincitore della gara di progettazione per il restauro e la rifunzionalizzazione di Palazzo Troilo, uno dei gioielli della città vecchia che sarà riqualificato nell’ambito del piano “Isola Madre”.

L’architetto ha illustrato al sindaco e all’assessore ai Lavori Pubblici Ubaldo Occhinegro le linee progettuali del nuovo Palazzo Troilo, che diventerà “luogo di aggregazione e di vitalità nel cuore dell’isola, un attrattore per giovani generazioni e nuove imprenditorialità, un laboratorio urbano che accompagni la transizione economica e la trasformazione urbanistica del centro storico e che funga da spazio di condivisione e partecipazione di una rinascita sostenibile di Taranto, ma anche un luogo dedicato all’arte e alla cultura, con spazi multiformi e flessibili che sappiano accogliere nuove forme comunicative e di espressione“.

Dopo aver raccolto le indicazioni della Soprintendenza e degli altri enti preposti, siamo pronti alla redazione degli elaborati esecutivi, fase finale dell’iter progettuale. Dunque si avvicina l’effettiva gara di appalto che potrebbe svolgersi già a settembre per consentire di iniziare i lavori a fine anno.