Taranto, “movida serale”: intensificati i controlli della Polizia Locale

12

TARANTO – La Polizia Locale, recependo le indicazioni del sindaco Rinaldo Melucci, come programmato nei giorni scorsi ha avviato una serie di controlli sulle spiagge, di mattina, e nei luoghi della movida serale dove ci sono maggiori probabilità di assembramenti.

Si tratta di attività che vengono effettuate ogni anno, contro fenomeni come gli accampamenti irregolari o i falò, anche in collaborazione con le altre forze di polizia. Quest’estate, tuttavia, il primo cittadino ha disposto che fosse prestata maggiore attenzione preventiva, dovendosi effettuare anche i controlli relativi al rispetto delle norme anti Covid-19, peraltro aggiornati dall’ordinanza della Regione Puglia emanata ieri.

«È necessario indossare la mascherina anche all’aperto – ha spiegato l’assessore alla Polizia Locale Gianni Cataldino –, dove non è possibile mantenere la distanza minima di un metro, ma anche al chiuso o quando ci si avvicina ai chioschi. L’amministrazione Melucci fa appello al senso di responsabilità dei cittadini tarantini: per evitare che il contagio aumenti, bisogna fare tutto ciò che è possibile».