Taranto, Labriola su dossier Ilva

51

“Emiliano porti i dati a Renzi”

palazzina Direzione IlvaTARANTO – “Il presidente della Regione Michele Emiliano diffonda subito i dati sanitari, relativi ai danni provocati da Ilva alla salute dei cittadini, di cui è in possesso. Consegni il dossier al presidente del Consiglio Renzi e al ministro Lorenzin e pretenda una risposta tempestiva ed adeguata. Ilva non può continuare ad uccidere”, lo dice l’onorevole Vincenza Labriola, capogruppo per il Gruppo Misto in commissione Lavoro alla Camera dei Deputati.
Il siderurgico tarantino va chiuso, l’economia cittadina deve essere convertita – prosegue Labriola –. Emiliano dimostri coerenza e coraggio, andando fino in fondo e non fermandosi ad un annuncio-show. Lo Stato continua ad alimentare con risorse pubbliche un’azienda malata, che fa ammalare chi ci lavora e chi vive nelle vicinanze. La città chiede soluzioni serie e definitive per il bene comune”.