Taranto, due alberi per ogni bambino nato o adottato

comune Taranto logo

E’ quanto stabilito da una delibera di giunta

TARANTO – La legge prevede che, per la promozione del verde pubblico, ogni Comune provveda alla piantumazione di un albero per ogni bambino nato nel corso dell’anno.

A Taranto nascono circa 1500 bimbi ogni anno. Con delibera di Giunta del 19 dicembre, su proposta dell’assessore all’ambiente, l’Amministrazione Melucci ha inteso applicare e rinforzare il dato normativo, stabilendo la messa a dimora di due alberi per ogni bambino nato o adottato, uno per celebrare la vita, l’altro per ricordare la violazione dei diritti di ognuno dei bambini di Taranto negli anni passati.

Un gesto, con la previsione di uno stanziamento di 150 mila euro per le piantumazioni del primo semestre, che crediamo serva non solo per recuperare il gap accumulato negli anni precedenti – ha commentato il sindaco Melucci – ma anche e soprattutto per contribuire a creare un nuovo rapporto tra la comunità ed il verde pubblico”.