Taranto, attivata la procedura del lavoro agile per i dipendenti comunali

34

Ascoltate le proposte della CislFp Taranto Brindisi

TARANTO – Nei giorni scorsi la Cisl FP Taranto Brindisi aveva chiesto al Commissario per la gestione provvisoria Cardellicchio e al Direttore Generale De Carlo unitamente al Datore di Lavoro De Florio, di intervenire tempestivamente adottando ogni misura di prevenzione del contagio – compreso il ricorso, laddove possibile, al lavoro agile, così come previsto dalla circolare ministeriale 5 gennaio 2022 a firma dell’On. Brunetta e On. Orlando– per il contenimento della pandemia e la tutela dei lavoratori.

La nostra richiesta, afferma Fabio Ligonzo, Segretario Aziendale della Cisl FP al Comune di Taranto, ha trovato subito accoglimento, attraverso una disposizione del Direttore Generale che ha di fatto avviato l’utilizzo del lavoro agile nelle more del nuovo disciplinare al quale solo la Cisl FP Taranto Brindisi ha fatto pervenire alcuni emendamenti in data 12 gennaio.

Guardiamo con fiducia al futuro dei dipendenti e di tutta la comunità.