Taranto, Assemblea dell’Ordine Avvocati approva Bilancio di previsione 2022

9

consiglio ordine avvocati taranto

TARANTO – Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati Taranto ha adottato all’unanimità il Bilancio di previsione per l’annualità 2022, un importante strumento contabile.

Il Tesoriere, l’Avvocato Francesco Tacente, ha sottolineato come grazie a una oculata gestione oculata dell’Ordine, con una forte riduzione della spesa e al recupero di morosità, è stato possibile prevedere per il prossimo anno la riduzione del 10% circa della cosiddetta “Tassa di stazionamento”, l’iscrizione all’Ordine.

Come ha ribadito in assemblea il Presidente Avvocato Antoniovito Altamura, è la prima volta nella storia dell’Ordine degli Avvocati di Taranto viene applicata una riduzione della Tassa di stazionamento, un risultato contabile ancora più ragguardevole in quanto ottenuto sostenendo i costi per garantire la sanificazione dei locali e la fornitura al personale dei Dispositivi di Protezione Individuale, un periodo pandemico in cui – ha sottolineato il Presidente Antoniovito Altamura, l’Ordine non è stato chiuso al pubblico per un solo giorno!

Nel Bilancio è stato previsto un ulteriore potenziamento della informatizzazione dei servizi a favore degli Avvocati, come la presentazione di istanze e la richiesta di certificati, con piattaforme “user friendly” in linea con la digitalizzazione indicata dalle norme per ridurre il contagio Covid-19.

La disponibilità di adeguate risorse, infine, ha permesso di prevedere nuovi lavori per rendere ancora più funzionali i locali della Mediazione e, inoltre, per realizzare nel Tribunale nuovi locali igienici riservati agli Avvocati.

Nella stessa seduta il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati Taranto ha eletto a maggioranza Vicepresidente l’Avvocato Adriano De Franco, carica rimasta vacante per la recente elezione a Presidente dell’Avvocato Antoniovito Altamura.