Taranto, arrestati due giovani in possesso di stupefacenti

73

CarabinieriGINOSA (TA) – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellaneta, coadiuvati da militari della Stazione di Ginosa, hanno arrestato, in flagranza di reato per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, due ginosini, un 25enne ed un 19enne, entrambi disoccupati, con precedenti di polizia.

Gli operanti, nel corso di un servizio mirato a prevenire e contrastare lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti, segnatamente a carico di giovani, hanno proceduto al controllo di un’autovettura sospetta. Nel corso della verifica dei documenti, i due occupanti si mostravano inspiegabilmente nervosi, inducendo gli operanti ad approfondire i controlli sottoponendoli a perquisizione, dapprima personale e poi veicolare.

Nel corso delle operazioni, i militari rinvenivano 5 bustine di cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana, per un totale di circa 130 grammi, già impacchettata e pronta per lo spaccio. Alla luce di quanto precede, la perquisizione veniva estesa anche alle abitazioni dei due fermati, nel corso della quale, presso l’abitazione del 25enne, veniva rinvenuto, un bilancino di precisione che veniva opportunamente sequestrato.

I due soggetti, accompagnati in caserma, venivano tratti in arresto e dopo le formalità di rito, così come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, condotti presso le rispettive abitazioni e sottoposti agli arresti domiciliari.

Lo stupefacente in sequestro sarà inviato dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per essere analizzato e catalogato.