Taranto, accesso al contributo a fondo perduto:pronto modello richiesta

37

TARANTO – È disponibile, alla pagina “Avvisi”, il modello di domanda per poter richiedere il contributo a fondo perduto previsto dall’amministrazione Melucci per le imprese del territorio che, seppur fermate dal lockdown, hanno dovuto sostenere delle spese.

Si tratta di una misura che quota complessivamente 1,158 milioni di euro, rivenienti da fondi di bilancio, appartenente al pacchetto previsto dalla delibera 108/2020, voluto dal sindaco Rinaldo Melucci per innescare la ripartenza socio-economica del “sistema Taranto”. I destinatari sono imprese artigiane, titolari di pubblici esercizi, commercianti e cooperative sociali iscritti alla Camera di Commercio, con sede legale a Taranto (o con almeno un’unità operativa nella città).

Le domande potranno essere presentate esclusivamente tramite PEC indirizzata ad attivitaproduttive.comunetaranto@pec.rupar.puglia.it fino alle 12 di sabato prossimo, 11 luglio 2020. La misura opera garantendo un contributo di 800 euro per ogni impresa che abbia sostenuto spese fino a 8000 euro, contributo che sale a 1000 euro per quelle che invece hanno speso cifre superiori.

I contributi saranno concessi seguendo l’ordine cronologico di arrivo delle domande, fino a esaurimento del plafond; gli uffici provvederanno a effettuare le opportune verifiche su quanto dichiarato dai richiedenti.

«Ci auguriamo che le imprese approfittino di questa possibilità – le parole del sindaco Melucci –, nell’attesa che l’arrivo di ulteriori risorse da parte di altri enti possa rimpolpare la misura. Nel frattempo, mettiamo in circolo queste risorse per aiutare il sistema produttivo a ripartire».