Scuola leccese stasera a PresaDiretta su Rai3

490

Alle 21,20 su Rai3 la puntata “Cambiamo la scuola!” con servizi e interviste agli studenti più innovativi d’Italia e Finlandia. Intervistato anche Alberto Paglialunga

LECCE – Andrà in onda stasera su Rai3, alle 21.20, la puntata della trasmissione PresaDiretta, condotta da Riccardo Iacona, dedicata all’istruzione, dal titolo “Cambiamo la scuola!”.

presadir01md.jpgLa redazione di PresaDiretta ha visitato le scuole più innovative, al nord e al sud del Paese. Ma quanti sono davvero gli innovatori delle nostre scuole? Riescono a fare sistema o si tratta di eccezioni? PresaDiretta è andata anche in Finlandia, un modello studiato in tutto il mondo che ha scommesso sugli insegnanti. Con quali risultati?

Fra le scuole più all’avanguardia d’Italia, la giornalista Sabrina Carreras è andata anche presso l’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce e le innovative “startup” economiche e sociali degli studenti sono state sotto i riflettori, letteralmente. Saranno raccontate stasera alcune delle più intraprendenti storie di didattica innovativa, scuole in cui il futuro si respira e, soprattutto, si fa e. tra queste, l’Educazione all’Imprenditorialità che caratterizza da oltre 15 anni la scuola leccese.

Oltre a partecipare e riprendere una lezione tipo del “Costa” dedicata all’Educazione all’Imprenditorialità, la troupe di Rai 3 ha avuto l’opportunità di visitare anche lo speciale “Startup Showcase”, un’esposizione allestita nella prestigiosa Sala Dante specificatamente concepita per far conoscere ai ragazzi di 3° media e alle famiglie la genesi e le mission di tutte le micro imprese innovative ideate e condotte dagli studenti, dal 1° al 5° anno. Tra queste possiamo ricordare “WataFake”, “LapiTech”, “PartYamo”, “Chair_in_Air”, “Vaxer”, “Dovero”, “TransitAbile”, “CostAlumni”, “Coldputer”, “Curly Brothers”, “xCorsi”, “ECOisti”, “Social_Media_Morfosi”, “Sbam” e, ovviamente, la più rinomata e avviata di tutte, “Mabasta”.

L’intervistatrice Sabrina Carreras ha anche voluto conoscere un ex studente della scuola che proprio nell’imprenditorialità ha realizzato il proprio futuro, e quale migliore esempio di Alberto Paglialunga che, con la sua Deghi, oggi ha oltre 80 dipendenti, una sede di 14mila metri quadri e che, negli ultimi due anni, ha battuto colossi come Ikea e Amazon come Migliore Insegna dell’Anno nel settore “Arredi”?

Sul sito ufficiale della trasmissione si legge: “L’ultimo rapporto dell’Ocse Pisa, che valuta i livelli di istruzione degli studenti nel mondo, segnala che gli studenti italiani sono ormai agli ultimi posti per le competenze scientifiche e nella comprensione del testo, leggono e non capiscono. Solo uno su venti sa distinguere i fatti dalle opinioni. Qualcosa nel nostro sistema scolastico non funziona più: la scuola ha smesso di essere un ascensore sociale. Gli studenti e gli insegnanti chiedono una nuova didattica, capace di superare la lezione tradizionale basata soltanto sulla trasmissione dei contenuti ma che metta al centro lo studente come protagonista attivo del suo percorso di studi. E poi le testimonianze degli scienziati e pedagogisti che supportano la necessità di innovare la didattica nella nostra scuola.