Reati commessi a Foggia nel 2016, 27enne finisce in carcere

7

carabinieri foggiaFOGGIA – I Carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata (Teramo), nel corso dell’attività di controllo del territorio, hanno rintracciato e dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Foggia nei confronti di un 27enne del luogo.

Il giovane, condannato per i reati di estorsione aggravata e ricettazione, commessi rispettivamente in provincia di Modena nel periodo luglio 2013-febbraio 2015 e a Foggia nel 2016, dovrà espiare la pena detentiva di 4 anni e 2 mesi. Dopo l’arresto, il 27enne è stato condotto presso la Casa Circondariale di Marino del Tronto (Ascoli Piceno).