Putignano, “Per le strade del Natale”: fino al 6 gennaio in compagnia di Babbo Natale in cartapesta

46

putignano, babbo natale cartapesta (verticale)

PUTIGNANO (BA) – «Ci sarebbe piaciuto salutare il 2021 e iniziare l’anno nuovo insieme all’entusiasmo e ai volti sorridenti, anche dietro le mascherine, dei tanti che ci hanno fatto compagnia in questi giorni Per le strade del Natale, a Putignano. Grandi e bambini con cui abbiamo condiviso momenti di gioia, il piacere di stare insieme, riscoprendo e vivendo i luoghi di Putignano a noi più cari. Ma alla luce delle restrizioni previste dal nuovo Decreto, in considerazione dell’esponenziale diffusione dei contagi e per la sicurezza di tutti, la scelta più coscienziosa e responsabile che potevamo prendere era quella di rinviare gli eventi in programma fino all’Epifania». Commentano gli organizzatori di “Per le strade del Natale”, il cartellone di eventi natalizi messo a punto dal Comune di Putignano in collaborazione con l’associazione Lavori dal Basso e Leti Eventi.

In questi giorni, nell’attesa del Natale, le strade, le piazze e i luoghi della cultura di Putignano si sono animate e popolate di magia e dell’atmosfera tipicamente natalizia. Dall’emozionante concerto di musica gospel alle ricercate sonorità africane per un viaggio in mondi altri, dalla musica coinvolgente delle street band a quella tradizionale degli zampognari che hanno risvegliato nei più grandi ricordi di un tempo passato. E ancora dai racconti e dalle favole animate per i più piccoli alla proiezione di pellicole cinematografiche. Dai laboratori di cartapesta e dolci della tradizione al circo viaggiante che ha incantato grandi e bambini.

«Il programma di eventi fino al 6 gennaio era ancora ricco, ma la salute viene prima di tutto e preservarla è in questo momento la priorità – concludono gli organizzatori». A farci compagnia fino all’Epifania per le strade del Natale e a continuare a regalarci la magia delle festività ci sarà sempre il grande Babbo Natale in monopattino, realizzato interamente in cartapesta dai maestri Francesco Lippolis e Paolo Mastrangelo per l’associazione Lavori dal Basso. Reso ancora più magico dal gioco di luci stellate che fanno da cornice all’opera.