Premio Speciale “Alla Carriera” alla nota poetessa Anna Santoliquido

anna santoliquido

Il riconoscimento verrà conferito il 10 novembre da L. Spurio e M. Zanarella

BARI – La poetessa Anna Santoliquido è la vincitrice del Premio alla Carriera della VII edizione del Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” di Jesi (Ancona).

Il noto premio letterario, ideato e presieduto dal poeta e scrittore Lorenzo Spurio con la poetessa Michela Zanarella quale Presidente di Giuria ha deciso di conferire l’importante riconoscimento alla poetessa Anna Santoliquido, nata a Fiorenza (PZ) ma residente a Bari da numerosi anni. Nel capoluogo pugliese la Santoliquido si è laureata in Lingue e Letterature Straniere e ha insegnato lingua inglese collaborando con la locale università. Numerose le attività promosse dalla Santoliquido in campo letterario; la sua produzione poetica è vastissima: Per la poesia ha pubblicato I figli della terra (1981), Decodificazione (1986), Ofiura (1987), Trasfigurazione (1992), Nei veli di settembre (1996), Rea confessa (1996), Il feudo (1998), Confessioni (di fine Millennio) (2000), Bucarest (2001), Quattro passi per l’Europa (2011), Nei cristalli del tempo (2015), Versi a Teocrito (2015). Molte le opere tradotte nelle principali lingue straniere con una serie di volumi pubblicati nei paesi dei Balcani dove più volte è risultata vincitrice di Premi e riconoscimenti importanti. Curatrice di volumi antologici, saggista, ha partecipato a numerosi recital, convegni, incontri poetici in Italia e all’estero configurandosi come una delle voci poetiche più interessanti e talentuose, anche per la versatilità dei suoi interessi. Nel 2018 è stato pubblicato il volume Parole in festa per Anna Santoliquido e ha ottenuto il Diploma e la Medaglia d’Onore dell’Unione degli Scrittori Indipendenti della Bulgaria. La bibliografia sulle sue opere è vastissima.

A Jesi, il 10 novembre, presso la Sala Maggiore del Palazzo dei Convegni (centro storico della città) le verrà conferito il Premio alla Carriera. In quella sede la Commissione di Giuria darà lettura alla motivazione del conferimento e la poetessa interverrà, anche per declamare alcuni suoi testi poetici.

La Commissione di Giuria del celebre concorso di Jesi era così composta: Michela Zanarella, Emanuele Marcuccio, Rita Stanzione, Vincenzo Monfregola, Stefano Baldinu, Giuseppe Guidolin, Antonio Maddamma, Alessandra Prospero, Valentina Meloni, Antonio Maddamma, Elvio Angeletti, Fabia Binci, Antonio Sacco, Stefano Caranti, Marco Vaira, Max Ponte, Guido Tracanna, Francesco Martillotto, Antonio Melillo, Cinzia Baldazzi, Luciano Domenighini.

Negli anni passati l’ambito Premio Alla Carriera è stato attribuito a Marisa Provenzano, Donatella Bisutti e Dante Maffia.