Picchia per anni l’ex moglie e il figlio, arrestato a Foggia

8

polizia lecceFOGGIA – Avrebbe picchiato per anni l’ex moglie e il figlio minorenne. E’ quanto accertato dalla polizia, che ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Foggia, nei confronti di un 34enne, accusato di maltrattamenti in famiglia.

L’uomo era già stato sottoposto, per fatti analoghi, a un procedimento penale. In un’occasione l’uomo avrebbe colpito con calci e pugni la sua ex moglie fino a farle perdere i sensi, mentre l’estate scorsa, durante un pranzo, avrebbe malmenato il figlio perché riteneva che stesse mangiando troppo velocemente.