Monopoli, caccia: recuperato esemplare di tortora, sequestrato fucile

61

Colto inflagrante un cacciatore durante l’abbattimento di un esemplare di tortora dalcollare orientale di “Streptopeliadecaocto”

corpo forestaleMONOPOLI (BA) – Il personale della Stazione del C.F.S. di Monopoli, al termine di un servizio di controllo dell’attività venatoria in località Santo Stefano del Comune di Monopoli, ha proceduto al sequestro probatorio di un fucile da caccia e delle relative munizioni.

In particolare, i forestali, appostati tra la macchia mediterranea presente in loco, hanno colto inflagrante un cacciatore durante l’abbattimento di un esemplare di tortora dal collare orientale di “Streptopeliadecaocto”, specie classificata come fauna selvatica non cacciabile.

L’esemplare, ferito ad un’ala esanguinante, ma ancora vivo, è stato affidato, per le cure del caso, aiveterinari operanti presso l’Osservatorio faunistico di Bitetto; resta adisposizione dell’A.G. che, unitamente al personale C.F.S., ne curerà laliberazione in natura.

É opportuno sottolineare che l’abbattimento dell’esemplare è avvenuto in una giornata di preapertura di caccia, di cui all’art.2 del calendario venatorio 2016-2017: il tempestivo intervento del comando stazione CFS di Monopoli è teso a reprimere ogniviolazione sin dall’inizio della stazione di caccia.

Per quanto compiuto, sono stati sequestrati fucile emunizioni ed il trasgressore è stato deferito all’Autorità Giudiziaria perviolazione alla l. 157/1992, “Norme per la protezione della fauna selvaticaomeoterma e per il prelievo venatorio”.