Lotta alle blatte, disposto intervento AQP come da accordi con il comune di Barletta

14

comune di Barletta Andria Trani logo

Si conclude oggi il trattamento antizanzare a cura di Bar.s.a.

BARLETTA – L’Amministrazione comunale di Barletta ha sollecitato l’Acquedotto pugliese affinchè effettui in città un efficace intervento di deblattizzazione, più che mai necessaria con l’esplosione del caldo.

AQP ha accolto la richiesta dell’ente, avanzata dal sindaco Cosimo Cannito dando così seguito all’accordo di coordinamento e collaborazione fra Comune, AQP e Bar.s.a., siglato il 7 febbraio scorso, per l’ottimizzazione dei servizi di deblattizzazione, derattizzazione e disinfestazione sul territorio comunale, per intervenire sulle zone e infrastrutture in cui si concentrano e proliferano insetti o animali nocivi alla salute dell’uomo, quali blatte e topi.

Tali interventi sono finalizzati alla distruzione delle blatte (vettori per svariati microrganismi patogeni) e ad evitare la proliferazione di roditori, mosche e zanzare con particolare riguardo alla zanzara tigre.

Si evidenzia che la proliferazione di questi insetti e animali, oltre ad essere legata al caldo e alla mancanza di pioggia è spesso connessa a cattive condotte, su tutte l’abbandono dei rifiuti per strada.

Fondamentale, per contrastare entrambi i fenomeni, l’abbandono dei rifiuti e la presenza di blatte e topi, è la collaborazione dei cittadini che potranno segnalare all’URP, Ufficio Relazioni con il Pubblico, la presenza dei fastidiosi insetti, indicando via e numero civico per consentire interventi puntuali ed efficaci.

D’altro canto, si ricorda che sono sempre attive in città le telecamere foto-trappola che immortalano coloro che, in violazione delle norme che regolamentano la raccolta differenziata e delle ordinanze comunali, abbandonano i propri rifiuti pur incorrendo in esose sanzioni.

Questa sera, invece, Bar.s.a., si concluderà l’intervento antizanzare iniziato da qualche giorno in tutta la città, con l’intervento nel quartiere Settefrati.

La stretta collaborazione con AQP – ha detto il sindaco Cannito – ci consente di tenere sotto stretto controllo tutto il territorio cittadino, grazie anche all’azione sinergica di Bar.s.a. ma se a questo non si unisce la collaborazione e il senso civico dei barlettani verrà a mancare la parte fondamentale, che è quella di tenere la città pulita”.