Labriola su sicurezza a Taranto

86

“Più forze dell’ordine in strada, dopo la visita di Renzi ridotte al lumicino”

On. Vincenza LabriolaTARANTO – “A pochi giorni di distanza dalla visita del Presidente del Consiglio, in occasione della quale Taranto ha visto un importante spiegamento di forze dell’ordine su tutto il suo territorio, con tanti vigili lungo le strade come non accadeva da tempo, la nostra città si ritrova nuovamente nell’abbandono più totale, in una cupa e pericolosa normalità. Insufficienti le pattuglie dei vigili urbani e delle altre forze dell’ordine destinate al presidio del territorio comunale, per far fronte ad un sempre più diffuso senso di pericolo. Contrabbando, malvivenza e crimine sono oggi all’ordine del giorno e condannano sovente i cittadini per bene ad avere paura. Il sindaco Stefano intervenga una volta per tutte e investa di più in sicurezza, dialoghi con prefetto e questore, e se necessario chieda aiuto a Roma, la Taranto dell’ambiente violato e del diffuso degrado è oggi più che mai una città in emergenza”, lo dice l’onorevole Vincenza Labriola, del Gruppo Misto alla Camera dei Deputati.