Labriola (FI): “Finalmente in aula su Ilva, ma ora fatti concreti e tempi certi”

palazzina Direzione Ilva

Le dichiarazioni dell’onorevole di Forza Italia

TARANTO – “Il ministro Di Maio ha lasciato per qualche minuto i social a lui tanto cari per rispondere in prima persona alla mia interpellanza in Aula sull’Ilva, scelta che fa sperare che il responsabile dello Sviluppo economico e del Lavoro abbia intenzione, finalmente, di mettere la faccia in una questione annosa, drammatica e dolorosa. Forza Italia ha esposto al governo le fortissime perplessità relative a una gestione approssimativa e caotica della vicenda, nella consapevolezza che si debba agire in modo parallelo sui diversi piani, della cessione, dell’ambiente, dell’occupazione e della salute, senza dimenticare la necessità di un rilancio economico e sociale di tutto il territorio tarantino. Di Maio dimostri senso di responsabilità e trasparenza: se il governo vuole chiudere Ilva lo faccia per decreto, assumendosi la responsabilità politica, altrimenti proceda in modo organico favorendo una cessione alle condizioni migliori per i lavoratori e i cittadini. Da Di Maio aspettiamo fatti concreti, il tempo delle parole è finito”, lo dice l’onorevole Vincenza Labriola di Forza Italia.