I funghi delle Murge 5 con Murgia Enjoy

20

locandina

BARI – Giunge alla quinta edizione l’attività associativa che ha consentito ai partecipanti alle precedenti edizioni dell’evento di imparare a riconoscere ed a saper selezionare le varietà di funghi che in questo periodo, grazie alle particolari condizioni climatiche, proliferano sulla Murgia. Le varie specie fungine, che “tappezzano” alcune aree del territorio murgiano, rappresentano un importante omaggio della natura all’uomo e svolgono un ruolo ecologico fondamentale perché decompongono il materiale organico e lo trasformano in nuove sostante nutritive per le piante.

A grande richiesta dei soci e dei followers, l’attività si svolgerà con il simpaticissimo e preparato micofilo Lofrese Paolo che gli anni scorsi ha omaggiato agli stessi partecipanti il ricco “bottino” al termine della mattinata.

Lo scorso anno l’associazione ha anche collaborato con altre associazioni alla realizzazione del corso necessario all’ottenimento del “Permesso per la raccolta dei funghi epigei freschi” che viene rilasciato dall’Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia (Legge Regionale 13 marzo 2012 n.3 – D.G.R.P. N.2969 del 27.12.2012).

Per i soci ed i followers Murgia Enjoy, che riceveranno un opuscolo sui funghi della Murgia che ogni anno viene arricchito di foto e specie, un’occasione per cimentarsi per un giorno nella ricerca dei funghi ed essere condotti nelle aree che da decenni il micofilo percorre con il suo cestino.

Il percorso dell’attività escursionistico-culturale, come sempre, sarà adeguato alle capacità dei partecipanti lasciando la possibilità a TUTTI di prendere parte all’evento: un segno di rispetto e di sensibilità dovuto che da sempre permette anche ai bambini, ai meno giovani ed ai meno fortunati di partecipare a queste iniziative di promozione del territorio.

L’incontro dei partecipanti, ai quali sarà distribuito gratuitamente materiale informativo del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, è previsto sul piazzale del Convento di Cassano alle ore 9:00 di domenica 8 novembre per il successivo trasferimento nell’area dove si terrà l’attività.

Come da consolidata abitudine, al termine dell’attività, previsto per le ore 13:00 circa, i partecipanti potranno recuperare le energie consumate usufruendo dei servizi delle attività convenzionate e beneficiando di un particolare trattamento con possibilità di pranzare a partire da soli 9€ (antipasto, lasagna con funghi freschi, bevanda piccola, vino o caffè).

Al fine di limitare eventuali danni all’ambiente, di garantire il corretto distanziamento e per fornire giusta assistenza e guida ai partecipanti, il numero di questi ultimi sarà limitato. Per la partecipazione, consigliata da Radio Futura New Generation, sono consigliate scarpe da trekking o da ginnastica, scorta d’acqua, abbigliamento comodo, giubbotto ed è gradita la prenotazione al numero 328/3130450 dopo le ore 18. L’attività potrà essere annullata con comunicazione sulla pagina Facebook Murgia Enjoy in caso di condizioni meteo avverse e i partecipanti dovranno prendere nota delle linee guida successivamente riassunte e già presenti in forma integrale sulla pagina Facebook “Murgia Enjoy”.

Link evento Facebook: https://www.facebook.com/events/857844084986681

Linee guida per la partecipazione alle attività escursionistiche Murgia Enjoy:

-La distanza interpersonale dovrà essere di almeno 2 metri in rispetto a quanto previsto per le attività sportive, mentre le persone conviventi non saranno obbligate a mantenere tale distanza tra loro.

-Sarà obbligatorio l’uso della mascherina nel caso non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale.

-I partecipanti dovranno essere forniti di gel o spray igienizzante.

-Per il raggiungimento del luogo di inizio attività, diversamente da quanto fatto fino ad ora, non sarà incentivato il car sharing.

-Non sarà consentito lo scambio di materiali tra i partecipanti durante lo svolgimento delle attività.

-Sarà rilevata la temperatura corporea dei partecipanti ed impedita la partecipazione in caso di temperatura superiore ai 37,5 °C.

-L’uso gratuito dei bastoncini da trekking, anche se igienizzati con specifici prodotti al termine di ogni attività, sarà consentito solo ai partecipanti che si impegneranno ad indossare i guanti per tutto il percorso.