Grotte di Castellana Volley, prosegue il ciclo delle amichevoli

48

Si avvicina l’inizio del campionato

amichevole-mesagneGROTTE DI CASTELLANA (BA) – Conclusa la doppia sfida incrociata con il Maglie, prosegue il lavoro di avvicinamento all’inizio del campionato che, lo ricordiamo, vedrà impegnata la Grotte Volley a Chieti sabato 15 ottobre contro la Pallavolo Teatina per la prima giornata del campionato nazionale di volley B2 femminile, girone H.

Terza gara amichevole di stagione, giovedì 22 a Mesagne contro la squadra locale militante nel campionato regionale di serie C, guidata dall’esperto Adolfo Rampino. La compagine brindisina nutre ambizioni di promozione e si è rinforzata non solo con atlete molto prestigiose, come l’umbra Erica Fiorini, Valeria Cristofaro ed Alessandra Iacca (entrambe provenienti dal Brindisi di B2), ma anche a livello dirigenziale, potendosi avvalere della grande esperienza del nuovo direttore sportivo brindisino Salvatore Vaccaro che vanta innumerevoli partecipazioni a campionati di B.

La gara non è stata entusiasmante, almeno per noi. Ha registrato i seguenti parziali 22-25, 23-25, 25-14 e 25-18. Quindi persi i primi due set, quando il Mesagne ha espresso il suo migliore gioco e vinti agevolmente i successivi due. Anche questa gara è stata condizionata dall’assenza di Marta Romano che è in procinto di riprendere gli allenamenti, mentre Simona Corallo è ancora a mezzo servizio per problemi fisici che ne riducono pesantemente il rendimento. E così Alice Zilio e Benedetta Bruno, hanno dovuto sostenere le fasi offensive, riuscendoci da par loro. Bene anche Virginia Alfieri e Miriana Sibilia, già su buoni standard di rendimento. Il reparto che ha potuto girare meglio, come sempre accaduto finora, è stato quello delle centrali Anna Tanese, Angela Tralli ed Annalisa Costantini che si alternano in campo e che possono prudentemente rifiatare.
In definitiva un buon test, in ottica avvicinamento alla prima battuta che conta.

Nel frattempo sono state confermate le prossime amichevoli. La prima, molto importante, sabato 24 a Brindisi contra una diretta concorrente. Seguirà il 29 un nuovo difficile test contro il Cutrofiano di B1, in casa loro e poi, il 2 ottobre, un triangolare a San Vito dei Normanni. Si conclude ancora a Mesagne a ridosso della prima trasferta di stagione.

Amichevoli pregnanti, ma attenzione particolare al pieno recupero di Marta Romano e Simona Corallo, due pedine molto fondamentali nello scacchiere che affronterà il prossimo difficile campionato.