Grande partecipazione al service “Un Giorno in Tribunale” del Rotaract Club Bari Agorà

33

un giorno in tribunale service del rotaract bari agorà

Il service promosso dal Rotaract Club Bari Agorà in collaborazione con Studenti Per Giurisprudenza e PER L’impresa ha avuto un enorme seguito tra gli studenti di giurisprudenza

BARI – Si è concluso venerdi scorso il service “Un Giorno in Tribunale” nell’ambito del progetto #FormazioneGratuita e #CulturaPerTutti del Rotaract Club Bari Agorà ed, infatti, una trentina di studenti della facoltà di giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bari che ha preso parte all’iniziativa ha potuto visitare il Palazzo di Giustizia barese potendo anche usufruire di un momento di formazione unica e senza precedenti.

L’attività fortemente voluta dal Rotaract Club Bari Agorà in collaborazione con Studenti Per Giurisprudenza e PER L’impresa è stata molto apprezzata dagli studenti, vista l’importante opportunità ricevuta. Al riguardo gli stessi organizzatori hanno ringraziato il Presidente e il Vicepresidente dell’Ordine degli Avvocati di Bari gli avvocati Giovanni Stefanì e Serena Triggiani, nonché i Consiglieri avvocati Clemi Tinto e Gabriella Panaro per il prezioso supporto all’iniziativa e per aver regalato ai ragazzi un bellissimo momento di formazione. Ha aggiunto il Presidente del Rotaract Club Bari Agorà l’avvocato Paolo Iannone:«Sono felicissimo per i ragazzi. Si trattava di un progetto ambizioso e sono contento della perfetta riuscita del service. In questi mesi il Rotaract Club Bari Agorà si è dedicato all’organizzazione di service ed eventi formativi, indirizzati a studenti e giovani professionisti dei più svariati settori, la cui partecipazione è sempre gratuita ed aperta a tutti, perché crediamo e ci impegniamo per rendere la conoscenza sempre totalmente accessibile a tutti, da qui l’hashtag delle nostre iniziative #FormazioneGratuita e #CulturaPerTutti».