Furti e spaccate in negozi e bancomat tra Brindisi e Cerignola, 19 arresti

7

carabinieriBRINDISI – Nel 2019 avrebbero, a vario titolo, compiuto o tentato di compiere nelle province di Brindisi e Lecce furti in esercizi commerciali, spaccate a sportelli automatici bancari e postali: con quest’accusa i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Brindisi su richiesta della Procura, nei confronti di 19 indagati.

Alcuni degli arrestati sono accusati anche di aver compiuto furti di auto a Brindisi e di aver spacciato droga tra Brindisi, Bari, Lecce e Cerignola (Foggia). Gli arresti sono stati eseguiti a Brindisi, Reggio Calabria e Cerignola.