Convegno sulla manipolazione psicologica al Tribunale di Bari

125

manifesto manipolazione

Appuntamento per giovedì 19 Settembre 2019 alle ore 15.30

BARI – Giovedì 19 Settembre 2019 alle ore 15.30 presso la Biblioteca dell’Ordine degli Avvocati di Bari sita al VI Piano del Palazzo di Giustizia di P.zza E. De Nicola, si terrà il convegno giuridico organizzato dall’Associazione Giovani Avvocati “Giuseppe Napoli” del Foro di Bari (A.G.Avv.) in tema di “la manipolazione psicologica e le diverse forme di condizionamento della personalità: riflessioni giuridiche”.

L’evento formativo dedicato principalmente agli avvocati, operatori del diritto e forze di Polizia, gode del patrocinio e dell’accreditamento dell’Ordine degli Avvocati di Bari e del Sindacato Italiano Appartenenti alla Polizia di Stato (S.I.A.P.) con la collaborazione dell’Associazione Avvocati di Monopoli.

Il ricco programma prevede gli indirizzi di saluto a cura di Avv. Giovanni Stefanì (Presidente Consiglio Ordine Avvocati Bari), dell’Avv. Giovanna Brunetti (Presidente Comitato Pari Opportunità Consiglio Ordine Avvocati Bari), dell’Avv. Lucilla Pavone (Coordinatrice Commissione Associazioni Periferiche C.O.A. Bari) e dell’Avv. Milena Lorussi (Presidente Associazione Avvocati Monopoli).
Approfondiranno la delicatissima tematica relatori di pregio tra cui: il Dott. Francesco Numo (Criminologo e Vice Procuratore Onorario, Tribunale di Bari) che tratterà “le tecniche di condizionamento e di indottrinamento nei gruppi settari: psicopatologia delle sette e profili penali”, a seguire la relazione del l’Avv. Mara Scatigno (Penalista del Foro di Bari) che disquisirà su la “illecita manipolazione della psiche umana negli adulti: nostalgia del reato di plagio?”, il Dott. Angelo Salerno (Giudice presso il Tribunale di Bari) approfondirà la ematica de “le specifiche modalità di persuasione incidenti sull’altrui sfera volitiva: istigazione e determinazione al reato”, l’Avv. Gianfranco Schirone (Penalista del Foro di Bari) tratterà l’argomento del “condizionamento illecito: il delitto di circonvenzione d’incapace”. il Dott. Giuseppe De Benedictis (Giudice Sezione Unica Penale, Tribunale di Matera) esplicherà gli “aspetti psicopatologici e profili giuridici sulla violenza psicologica”, ed infine, il Dott. Giovanni Martello (Dirigente sindacale SIAP) porterà all’evidenza della platea “il caso della Blue Whale: il gioco della manipolazione di massa”.
Il coordinamento e la moderazione del tavolo convegnistico sono affidati all’Avv. Romina Centrone, Presidente Associazione Giovani Avvocati A.G.Avv.