“Comprate in città”, questo l’invito del Comune di Grottaglie per fare acquisti natalizi

5

alberelli

GROTTAGLIE (TA) – Un appello che si aggancia a quello partito da Alessandro Delli Noci, assessore regionale allo Sviluppo economico: MerryPuglia – Chi acquista locale fa gli auguri più belli, una campagna di sensibilizzazione promossa dalla Regione Puglia per sostenere il commercio locale e artigianale.

Vogliamo invogliare la cittadinanza a comprare nei negozi locali e nel nostro unico quartiere delle ceramiche – dichiara il sindaco Ciro D’Alo – in questo momento storico che coincide con un’emergenza sia sanitaria che economica è bene comprare i nostri prodotti amati in tutto il mondo grazie all’attività dei nostri artigiani e commercianti che tiene accese le luci in città“.

Di fronte ai tanti colossi commerciali del web il nostro artigianato rimane qualcosa di unico e prezioso – dichiara Mario Bonfrate, assessore al Marketing e Turismo del Comune di Grottaglie – La pandemia ha duramente colpito le piccole realtà del commercio e dell’artigianato. Ed è per questo che riteniamo importante sensibilizzare i cittadini-consumatori su quanto, oggi, acquistare vicino significhi non solo sostenere il tessuto produttivo e commerciale locale ma anche scegliere prodotti e filiere di produzione di qualità“.

Rispetto a quanto avviene negli altri centri di antica produzione ceramica, Grottaglie (TA) è l’unica città della ceramica con un Quartiere interamente dedicato alla produzione di questo tipo artigianato. Sorge in ambiente roccioso e grazie ai ceramisti, che nel corso dei secoli lungo la gravina di San Giorgio hanno ricavato laboratori e forni di cottura, si è sviluppata una fiorente attività artigianale, riconosciuta ed apprezzata in tutto il mondo.

Ad oggi Grottaglie con le sue 50 botteghe di ceramisti è inserita nel ristretto elenco delle 37 città della ceramica italiana.