Barletta, via libera del Governo alla Zes Adriatica

proclamazione sindaco cosimo cannito barletta

Cannito: “Strumento fondamentale per attrarre investimenti”

BARLETTA – “La notizia dell’accoglimento da parte del Governo della Zes Adriatica è per Barletta e per il nostro Porto importantissima, perché rappresenta un passo in avanti verso la formale istituzione della stessa che consentirà a tutti i soggetti coinvolti, istituzioni e privati, e a chi deciderà di investire, imprenditori locali ed esteri, di beneficiare di condizioni speciali che favoriranno lo sviluppo delle imprese e dell’economia locale. Ringrazio, perciò, la Regione Puglia e tutti coloro che, a livello regionale, si sono spesi e impegnati per questo risultato”.

Così il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito ha commentato la notizia del via libera alla Zes Adriatica da parte del governo, ministeri delle Infrastrutture e Trasporti e dell’Economia e Finanze.

Rientrare nella Zes Adriatica – ha aggiunto il vice sindaco Marcello Lanotte, con delega alle Attività produttive – vuol dire disporre di uno strumento di sviluppo formidabile per la città e per il territorio, che sarà capace di attrarre investimenti importanti con ricadute altrettanto considerevoli, motivo per cui a tutto questo si dovrà arrivare preparati”. “Imprenditori, aziende e comune devono intessere un dialogo proficuo – hanno concluso il primo cittadino e Lanotte – al fine di creare le sinergie necessarie per essere preparati rispetto alla portata di tale strumento e capaci di sfruttarlo al massimo”.