Barletta, festa patronale. Protesta ambulanti: il sindaco ha incontrato i manifestanti

10

festa patronale, protesta ambulanti

BARLETTA – Il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, ha incontrato questo pomeriggio gli ambulanti che protestavano sotto il Palazzo di Città, manifestando il loro disagio per la soppressione di fiere, feste patronali e parrocchiali a causa del Covid.

I manifestanti hanno simbolicamente consegnato nelle mani del primo cittadino le loro licenze di attività a testimonianza del fatto di non sapere più come tirare avanti.

Il sindaco Cannito porterà all’attenzione del Prefetto, Maurizio Valiante, le preoccupazioni legittime della categoria e ha, ancora una volta, sottolineato e spiegato agli ambulanti che pur volendo il comune organizzare la fiera delle bancarelle per la festa patronale a Barletta, non ha potuto realizzarla, nonostante le linee guida della regione Puglia, perché non c’è stato il tempo di organizzarla seguendo le disposizioni prescritte, visto che le stesse linee guida sono state emanate il 3 luglio scorso.

Sono umanamente molto toccato dalla situazione che da mesi si trovano ad affrontare i lavoratori di questo comparto – ha detto Cannito – probabilmente il più duramente colpito dal Coronavirus sul piano economico. L’epidemia e i suoi strascichi stanno mettendo in ginocchio questa categoria e mi auguro che per i prossimi eventi in programma, ovunque essi siano previsti, si riesca a elaborare piani e programmi per prevedere la loro presenza, contemperando il diritto di queste persone a esercitare il proprio lavoro e l’esigenza di sicurezza e tutela della salute pubblica”.