Bari, sopralluogo dell’assessore Galasso a Macchie per risolvere criticità legate a fogna nera, erogazione idrica e sottopasso di via Martellotta

151

Sopralluogo avvenuto in mattinata

sopralluogo assessore galasso a macchieBARI – Questa mattina l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, su segnalazione del presidente del Municipio V Giovanni Moretti e alla presenza del consigliere municipale Vincenzo Lomoro e dei tecnici della ripartizione IVOP, ha effettuato un sopralluogo nella zona di Macchie al fine di verificare personalmente diverse problematiche. In particolare, ha voluto accertarsi della fattibilità della realizzazione di un tratto di fogna nera che possa servire i residenti di vico VI e VII di via Macchie, a Palese, unitamente a quelli del prolungamento di via Capruzzi, dal civico 38 fino alla strada statale. Il problema interessa circa venti abitazioni prive dell’allaccio alla fognatura, che attualmente scaricano in fosse biologiche. Per consentire l’allaccio al sistema fognario sarà necessario, però, procedere con l’esproprio di un piccolo tratto di proprietà privata coinvolgendo nell’operazione l’Acquedotto pugliese, gestore del sistema di fogna nera che dovrà successivamente prendere in carico il nuovo tronco fognario.

A seguire, si sono recati in via Maria Chieco Bianchi per un altro intervento che riguarda, invece, l’estensione della rete idrica fino al termine della strada in modo tale da consentire ai residenti di poter usufruire dell’erogazione dell’acqua con allacci diretti sulla rete pubblica.

Infine, hanno voluto verificare le condizioni strutturali di un sottopassaggio pedonale, sito al di sotto di una rampa di proprietà di ANAS, che collega via Vincenzo Martellotta con la stazione delle Ferrovie Bari Nord e che presenta diverse situazioni di degrado. L’assessore Galasso si è impegnato ad interessare ANAS affinché provveda ad effettuare degli interventi di manutenzione per ripristinare un distacco di copriferri e calcinacci e ha garantito che l’amministrazione comunale realizzerà i lavori necessari per dotare il sottopassaggio di un impianto di pubblica illuminazione in modo da mettere in sicurezza l’area.

Abbiamo controllato una serie di questioni irrisolte da tempo, alcune addirittura da oltre 20 anni, come nel caso della fogna bianca – ha dichiarato Giuseppe Galasso -. Confidiamo di poter trovare una soluzione a tutti i problemi: in particolare con Aqp, troveremo il modo di realizzare il tratto di fogna nera, anche perché l’intervento non sembra essere invasivo e quindi tecnicamente fattibile, e di finanziare l’esecuzione dei lavori per l’estensione del servizio idrico, dato che esiste un vecchio preventivo cui non è mai stato dato un seguito. Per quanto riguarda l’ultima faccenda, il cui intervento ci è stato segnalato dal consigliere Caradonna, procederemo con un’estensione dell’impianto di illuminazione di via Martellotta, per consentire ai tanti che utilizzano il sottopassaggio nelle ore serali di usufruirne in sicurezza”.

Sono molto soddisfatto dell’attenzione riservataci dall’assessore Galasso e dall’amministrazione comunale – ha commentato il presidente del Municipio V Giovanni Moretti , che questa mattina non è potuto intervenire -. Sul nostro territorio, infatti, si trascinano da diversi anni questioni che, nel tempo, non hanno mai trovato una soluzione. Perciò mi auguro che insieme potremo dare, nel più breve tempo possibile, una risposta efficace ai residenti del Municipio V”.