Bari, al via il prolungamento del giardino in viale Kennedy

9

cerimonia di intitolazione del giardino di viale kennedy alla memoria di monica dal maso

Il Consiglio del Municipio II ha approvato le linee di indirizzo del progetto che prevede il recupero e la valorizzazione del prolungamento del giardino recentemente intitolato a Monica Dal Maso

BARI – Il Consiglio del Municipio II, alla presenza del sindaco Antonio Decaro, ha approvato questa mattina le linee di indirizzo che prevedono il recupero e la valorizzazione del prolungamento del giardino recentemente intitolato a Monica Dal Maso, in viale Kennedy, nel quartiere Poggiofranco.

La delibera, frutto del lavoro della Commissione speciale istituita nel 2021 proprio al fine di valutare “il recupero e la valorizzazione di aree a verde e immobili pubblici, la ricerca e la collocazione di arredi urbani innovativi”, prevede il completamento del camminamento esistente, con l’installazione del relativo impianto di illuminazione, la realizzazione di un’altra area giochi per bambini e il posizionamento di nuove panchine.

Si tratta di un progetto particolarmente atteso dai residenti, del valore complessivo di 200mila euro circa, la cui esecuzione dovrebbe richiedere tempi brevi.

Il presidente del Municipio II Gianlucio Smaldone esprime grande soddisfazione per tale delibera, frutto di un attento lavoro da parte della Commissione speciale, evidenziando la particolare importanza della presenza del sindaco Decaro al Consiglio odierno.

Con la stessa delibera il Municipio II ha anche approvato alcuni interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria degli arredi urbani in diverse aree pubbliche del territorio, secondo l’ordine di priorità di seguito indicato:

il rinnovamento dell’area giochi di parco 2 Giugno (lato via Jacini) che presenta segni di degrado per quanto riguarda il tappeto antitrauma, ormai danneggiato, nonché la sostituzione di alcune giostrine vandalizzate;
il rifacimento dell’impianto di illuminazione nel giardino degli Aquiloni, in via Devitofrancesco, con interventi di manutenzione su alcuni arredi danneggiati (in particolare i tavoli in pietra) e ripristino delle pareti deturpate, oltre alla realizzazione di un’area di sguinzagliamento per cani;
la modifica della viabilità circostante il giardino intitolato a Damiano Russo, in via Bartolo, con la pedonalizzazione di un tratto di via Santi Cirillo e Metodio, in modo da concentrare in questo spazio all’aperto una serie di iniziative di iniziative artistiche e culturali, prevedendo a tal fine anche l’installazione di un palco fisso;
l’incremento dei cestini portarifiuti ancorati al suolo nella piazzetta dei Papi.

Le nuove giostrine da installare saranno tutte inclusive, quindi utilizzabili anche da bambini con disabilità motorie, e nelle diverse aree individuate sono stati previsti anche arredi per la raccolta differenziata dei rifiuti sul modello dei “cestini mangia plastica” e di posacenere.

Tutti gli interventi saranno realizzati con risorse proprie del Municipio II.