Bari, musei e mostre aperti anche nel weekend di Ferragosto

1

BARI – L’assessora alle Culture Ines Pierucci rende noto che per quanti restano in città e per i turisti che hanno scelto di conoscere Bari, sarà possibile visitare mostre e musei anche durante il weekend di ferragosto.

Nonostante il covid, e a dispetto delle temperature elevatissime di questi giorni – commenta Ines Pierucci – nelle strade di Bari sono tornati i turisti, il che ci fa ben sperare per le attività ricettive e per la vocazione culturale del nostro turismo. Per questo, in accordo con i gestori dei principali spazi culturali della città, sabato e domenica, weekend di ferragosto, sarà possibile visitare le mostre in programma nel Teatro Margherita, nel Museo civico e nel Museo archeologico di Santa Scolastica, che nelle settimane passate hanno registrato numeri significativi con i 6mila ingressi al Margherita, gli oltre 7mila di Santa Scolastica e più di mille visitatori al Museo civico, a conferma della voglia diffusa di tornare a fruire i contenuti dell’arte e della bellezza. Stesso discorso per i primi appuntamenti di Festa del mare, con il successo dei concerti organizzati da Bassculture il 9 e 10 agosto ,sullo stesso palco delle celebrazioni della Vlora, dove l’8 agosto è andato in scena con successo lo spettacolo teatrale “La nave dolce”, per la prima volta sul nuovo lungomare di San Girolamo. Dal 21 agosto, sempre nell’ambito del programma di Festa del mare, torneranno a suonare le note del Bari Piano Festival, ormai uno degli appuntamenti più attesi del cartellone estivo, quest’anno alla quarta edizione, mentre il 29 agosto ci sarà un appuntamento speciale del Locus festival a Bari e poi ancora gli appuntamenti a Torre a mare del Premio Nino Rota e il ritorno a casa di Bari in jazz. Anche il mese di settembre sarà scandito da concerti e appuntamenti da non perdere, organizzati dai 70 operatori culturali che hanno partecipato al bando dei contributi culturali (per la prima volta pubblicato a giugno). La nostra idea è che l’offerta culturale non si concentri esclusivamente nei periodi festivi ma possa caratterizzare tutto l’anno secondo un principio di destagionalizzazione ormai ampiamente condiviso“.

In via eccezionale domani, sabato 14 agosto, la mostra fotografica “Steve McCurry: leggere”, allestita all’interno del Teatro Margherita, sarà aperta dalle 11 di mattina fino all’una di notte, e poi domenica 15 agosto dalle ore 11 alle 23.

Durante il weekend, accanto agli straordinari pezzi della collezione stabile del museo di Santa Scolastica, i visitatori potranno ammirare anche le opere di arte contemporanea esposte nell’ambito di “Forme del Desiderio”, la mostra dedicata al mondo del collezionismo, resa possibile grazie alla disponibilità di alcuni dei più importanti collezionisti pugliesi. Sabato 14 agosto ingressi dalle ore 10 alle 12 e dalle 19 alle 23; domenica 15 agosto, ultimo giorno di “Le forme del desiderio”, gli ingressi saranno consentiti dalle ore 10 alle 12 e dalle 19 alle 24.

Si ricorda infine che negli spazi del Museo Civico, in strada Sagges 13, fino al prossimo 31 agosto, nell’ambito di Polvere di Stelle, sono in mostra le donne icona di Lediesis.

Questi gli orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 13:30 e dalle 16:30 alle 20:30, il sabato dalle 9:30 alle 13:30 e la domenica dalle 17:30 alle 20:30.