Bari, Decaro e sindaci pugliesi dal ministro Minniti

27

“Il 21 marzo scendiamo tutti in piazza con Libera contro le mafie”

23-10-15 decaro a XXXII congresso ANMBARI – Il sindaco di Bari e presidente Anci, Antonio Decaro, sarà ricevuto giovedì prossimo, 16 marzo, insieme a Gino Perrone, coordinatore Anci Puglia, e ai sindaci di Ruvo di Puglia, Pasquale Chieco, di Terlizzi, Nicola Gemmato, e di Peschici, Franco Tavaglione, dal ministro dell’Interno Marco Minniti a fronte degli ultimi episodi di intimidazione di cui sono stati vittime gli amministratori locali.

Il ministro ha subito accolto la nostra richiesta di incontro – spiega il sindaco Decaro – mostrando grande attenzione per quanto sta accadendo nelle ultime settimane in Puglia. In questi giorni sono state tante le manifestazioni di solidarietà agli amministratori locali vittime di intimidazioni, dentro e fuori i palazzi municipali, perché il nostro è un territorio che ha già dimostrato più volte di non volersi sottomettere alle logiche intimidatorie del potere mafioso, ma è evidente che c’è ancora tanta strada da percorrere insieme, istituzioni, cittadini, associazioni, organizzazioni produttive e sindacali, tutti dalla stessa parte. Per questo rivolgo un appello a tutte le forze sane della mia regione e dei territori limitrofi affinché scendano in piazza a Bari insieme a Libera Puglia, il prossimo 21 marzo, per la marcia della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie . Sarà un’occasione per mostrare con forza la nostra volontà di ribadire, ancora una volta, da che parte stiamo. In quell’occasione indosserò con orgoglio la fascia tricolore e chiederò di fare la stessa cosa a tutti gli amministratori locali per testimoniare la presenza delle istituzioni contro tutte le mafie”.