Bari, il cordoglio del sindaco Decaro per la scomparsa di Maria Maugeri

54

“Maria è stata una compagna”

23-10-15 decaro a XXXII congresso ANMBARI – Il sindaco Antonio Decaro esprime il cordoglio personale e della città di Bari per la scomparsa di Maria Maugeri:

Maria è stata un’amica, anzi una compagna. Lo è stata per me e per tutte le persone che hanno avuto il privilegio di percorrere un pezzo di strada accanto a lei.

Maria Maugeri è stata una protagonista indiscussa della storia di questa città negli ultimi trenta anni. Ha dedicato gran parte della sua vita a idee e battaglie, civili e politiche, che non ha lasciato su uno striscione ma che ha voluto fortemente trasformare in realtà.

Oggi, grazie alla sua forza e alla sua determinazione, Bari respira un’aria più pulita, ha spiagge e spazi pubblici sicuri e ha avviato grandi interventi di bonifica. Se Torre Quetta e il Gasometro non ci fanno più paura è anche grazie a lei, che ha voluto affrontare le ferite ambientali di questa città scegliendo, senza dubbi, di stare sempre dalla parte dei cittadini e della loro salute. L’elenco delle tante cosa fatte da Maria in quasi trent’anni di impegno è lungo e costellato di piccole e grandi battaglie. Ma, su tutte, credo sia doveroso ricordare il suo lavoro instancabile al fianco delle associazioni ambientaliste nella battaglia contro l’inquinamento da amianto. La bonifica della Fibronit è il simbolo più importante che io, da sindaco mi impegno a portare a compimento fino a quando quel grande parco, che lei voleva fortemente fosse dedicato alla vita, non sarà realizzato.

Per me è stato un onore e un piacere condividere con lei un percorso politico ed istituzionale, gli anni trascorsi insieme hanno rappresentato un importante momento di crescita: la sua forza e la sua esperienza sono state una guida e un riferimento in tante situazioni.

A Maria oggi vorrei poter dire GRAZIE, da amico e da cittadino di Bari, perché la sua storia e la sua passione hanno reso migliore la vita della nostra città”.