Bari, cantieri scolastici in corso nel Municipio IV

21

sopralluogo cantieri scolastici municipio IV - plesso dalesio

Stamattina il sopralluogo degli assessori Galasso e Romano nel plesso Dalesio a Carbonara e nella scuola materna di Loseto

BARI – Questa mattina gli assessori ai Lavori pubblici e alle Politiche educative, Giuseppe Galasso e Paola Romano, accompagnati dalla presidente del Municipio Grazia Albergo, hanno effettuato dei sopralluoghi presso i cantieri per la manutenzione di alcuni plessi scolastici nel IV Municipio, in vista delle ripresa delle attività.

Si sono recati prima nel plesso Don Mario Dalesio, in via Francesco Pepe 2, a Carbonara, dove sono in corso due distinti interventi: la manutenzione straordinaria della scala antincendio, ormai obsoleta e con evidenti segni di corrosione, e la realizzazione di un ulteriore ingresso pedonale per gli alunni, diverso da quello esistente in via Pepe, come richiesto dalla scuola. A questo proposito sono state già eseguite le operazioni di posa di una nuova pavimentazione in asfalto lungo un percorso ormai particolarmente sconnesso, ed è stata realizzata l’apertura del varco nella recinzione che ospiterà il nuovo cancello. Nell’occasione gli assessori hanno visitato anche gli ambienti adibiti a mensa, recentemente oggetto di interventi di pitturazione e adeguamento alla normativa vigente a cura della scuola, e dei locali seminterrati, per valutare la possibilità di trasformarli in spazi di socializzazione al servizio della scuola, come più volte richiesto dalla stessa direzione scolastica.

Stiamo provvedendo al rifacimento pressoché integrale della scala antincendio nel plesso Don Mario Dalesio con la sostituzione di tutte le parti deteriorate – ha dichiarato Giuseppe Galasso – e siamo a buon punto per l’esecuzione del secondo ingresso che eviterà l’accalcarsi dei genitori davanti all’attuale ingresso, unico, che si affaccia su una strada molto stretta. L’intervento non solo agevolerà le operazioni di ingresso e uscita degli alunni ma impatterà positivamente anche sul traffico veicolare. Per capire se sarà possibile utilizzare i locali seminterrati, invece, dovremo valutare con i tecnici la fattibilità di un abbassamento del pavimento affinché l’altezza dei vani arrivi ai 2,70 metri necessari per rendere gli ambienti vivibili. Infine vorremmo valorizzare la palestra realizzando un nuovo ingresso esterno che la renda più comodamente fruibile anche in orari extrascolastici per i residenti del quartiere“.

A seguire gli assessori e la presidente si sono spostati sul cantiere della scuola materna di Loseto, in via Valenzano 1, dove sono in corso i lavori per il rifacimento dei prospetti e per l’impermeabilizzazione di una porzione della copertura che presenta alcune infiltrazioni. Gli interventi termineranno entro due settimane.

Tutte le lavorazioni in corso in queste settimane nei diversi quartieri della città rientrano nell’accordo quadro per le manutenzioni straordinarie degli edifici scolatici che realizziamo in estate – ha continuato Galasso – affinché alla ripresa delle attività siano stati risolti una serie di problemi esistenti. In questo periodo sono diversi i cantieri scolastici in corso: ricordo, tra gli altri, la scuola Speranza, la scuola Ranieri, la Duca d’Aosta e la Aldo Moro a Palese, a riprova dell’attenzione che prestiamo alle nostre scuole in tutta la città, senza dimenticare le nuove realizzazioni, come le palestre delle scuole Montalcini e Cirielli, quest’ultima con una perizia di variante in corso per adeguare il progetto alla normativa sismica sopravvenuta nel corso degli anni“.

Abbiamo voluto approfittare della pausa estiva per eseguire alcuni lavori di manutenzione evitando così di interferire con l’attività scolastica – ha commentato Paola Romano -. Stamattina abbiamo scelto di andare a Carbonara, ma in realtà tutti i Municipi sono interessati da lavori nell’ambito di questa intensa attività di riqualificazione. Stiamo riservando una particolare attenzione agli spazi dedicati alla mensa, aiutando i dirigenti e le comunità scolastiche che vogliono l’istituzione di questo nuovo servizio ad attivarlo entro il mese di settembre. A Palese, ad esempio, stiamo realizzando la nuova sala mensa nella scuola Duca D’Aosta: dopo aver realizzato la mensa nella scuola per l’infanzia Marco Polo, genitori e preside ne hanno fatto richiesta anche per l’elementare e così, ora, stiamo predisponendo tutto il necessario per avviare il servizio a settembre. In questo modo anche Palese, e non solo Santo Spirito, avrà scuole con il tempo pieno. Nei prossimi anni ci concentreremo sull’efficienza energetica, con la sostituzione degli infissi, e sulla riqualificazione degli spazi aperti nelle scuole, che rappresentano aree di aggregazione importanti, a maggior ragione con la chiusura delle scuole quando possono essere vissuti come giardini per i più piccoli o luoghi per il tempo libero“.