Al Teatro Comunale di Nardò: “Se potessi volare” del regista Marc van der Velden

1

locandina 'se potessi volare'

NARDÒ (LE) – Il Teatro Comunale di Nardò è lieto di aprire le sue porte e accogliere il pubblico venerdì 12 e sabato 13, ore 21, mettendo in scena la nuova produzione della Compagnia TerramMare Teatro: “Se potessi volare” del regista Marc van der Velden, uno spettacolo che si inserisce in una pre-rassegna dal nome “Riviviamo il Teatro”, di otto appuntamenti di cui quattro per il “Teatro Ragazzi”, in programma da adesso fino alla fine dell’anno.

Il programma è sostenuto dal Ministero della Cultura e dalla Regione Puglia (Custodiamo la cultura in Puglia 2021 – Soggetti FUS).

Sinossi

Scoprire da dove si viene, trovare la propria identità e conoscere la propria eredità. La storia che viene narrata è quella autentica di un uomo nato nel Salento e poi emigrato. Racconta di una vita segnata dal destino in un passato fatto di Sud e Nord, di famiglie, di emigrazione, di fede, di guerra, di malattia e amore. L’uomo ha la parola per raccontare, per trasmettere memoria. Siamo anelli di una catena di generazioni che non devono dimenticare. Come sopravvivere in un mondo che non ha rispetto verso l’altro e diventare un passaggio tra le generazioni e trasmettere amore.

Camminava con una gamba sola,

ma voleva sfidare il mondo,

lui avrebbe voluto volare

e forse, alla fine

ci è anche riuscito.

SE POTESSI VOLARE

compagnia TerramMare Teatro

testo Lotte Faarup

regia Marc van der Velden

con Valerio Tambone, Silvia Civilla

musica dal vivo Rocco Nigro

maschera e marionetta Rolf Soeborg Hansen

costumi Lilian Indraccolo

scene Daniela Cecere

luci Antonio Apollonio

traduzione del testo Giulia Pataro

Biglietto 10 Euro

ORARI: Ingresso ore 20:30 – Sipario ore 21:00.

Prima di accedere sarà richiesto il Green-Pass

Saranno rispettate le disposizioni anti-Covid vigenti