Trani, Villa Guastamacchia: interventi di gestione del servizio

Pubblicato il piano biennale per la coprogettazione

logo comune di TraniTRANI – Il Comune di Trani, nella più ampia intenzione di promuovere una “cultura della salute”, attraverso una serie di servizi sinergici e processi interattivi messi in atto da tutti gli attori del territorio, tra cui cittadini, associazioni, servizi sanitari e specialistici, rende nota la pubblicazione del bando finalizzato all’individuazione di soggetti disponibili alla coprogettazione di interventi innovativi e sperimentali per la gestione del servizio di villa Guastamacchia, centro polivalente per anziani di Trani.

Possono partecipare tutti i soggetti appartenenti al terzo settore, in forma singola o di raggruppamento, che abbiano avuto l’esperienza, di almeno un anno, in servizi, attività ed interventi rivolti agli anziani. La proposta di coprogettazione e la relativa documentazione devono essere presentate al Comune di Trani entro e non oltre le ore 12 di giovedì 31 marzo a mezzo pec, all’indirizzo sportello.sociale@cert.comune.trani.bt.it.

Il Comune di Trani mette a disposizione del progetto un finanziamento annuale di 24.000 euro (Iva esclusa), per un totale complessivo di 48.000 euro (Iva esclusa). Il soggetto privato, da parte sua, è tenuto ad investire nel biennio risorse proprie nella gestione del progetto. Il centro polivalente metterà in atto attività educative, psico-motorie, ludiche e culturali volte all’autonomia e alla socializzazione delle persone anziane, con il fine di contrastare l’isolamento sociale e creare un supporto per le loro famiglie.
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Comune di Trani dove è stato pubblicato l’avviso e l’allegato da compilare per la presentazione della domanda. Questo il link:
http://www.comune.trani.bt.it/contenuti/notizie/DataView.aspx?id=13185