“Sfida tra Talenti”: per la Kledi Dance Lecce una pioggia di premi

syria spedicato

Ecco com’è andata

LECCE – La settima edizione del concorso nazionale “Sfida tra talenti”, svoltosi il 29 e 30 aprile al Teatro Brancaccio di Roma con la direzione artistica del Maestro KlediKadiu e un parterre di eccezionali personalità in giuria, ha visto ancora una volta brillare le ballerine della scuola Kledi Dance Lecce.

Diretta dalla Maestra Ilenia De Pascalis, anche quest’anno la scuola leccese ha partecipato all’evento che, giunto ad altissimi livelli, conta centinaia di ballerini da tutta Italia.

Le allieve si sono esibite davanti ad una prestigiosa giuria composta da nomi quali Clarissa Mucci, Laura Comi, Federica Angelozzi, Bernard Shehu, Macia Del Prete, Lisa Brasile e Laurent Minatchy.

Il concorso ha messo in evidenza molte esibizioni delle ballerine della Kledi Dance Lecce che hanno ottenuto importanti riconoscimenti nella categoria Idee Coreografiche: Angelica Romano e Martina Morello, esibite nel passo a due Juniores, hanno ottenuto il primo posto e una borsa di studio per il concorso e stage nazionale “Gravina in danza”; Syria Spedicato, nell’assolo Baby, si è aggiudicata un secondo posto; Sara Corvino assieme a Syria Spedicato, nel passo a due Baby, hanno conquistato il secondo posto, e ancora il Gruppo Baby si è classificato al secondo posto mentre Angelica Romano, nell’assolo Juniores, è giunta al terzo posto.

Tutte sul podio, dunque, le talentuose ballerine leccesi: in particolare, il Gruppo Baby, formato da bambine dai 5 ai 13 anni, ha portato sul palco del Teatro Brancaccio una coreografia dal titolo “Questa è casa nostra” ispirata alle donne salentine d’altri tempi, con rami d’ulivo e tamburelli per la pizzica. La coreografia, intervallata da parti cantate e recitate, è un inno alla salvaguardia del territorio salentino e, in modo particolare, degli ulivi, ed ha emozionato la platea.

Al termine della manifestazione, Laura Comi, direttrice del Teatro dell’Opera di Roma e giurata all’interno del concorso, si è soffermata a sottolineare la grande preparazione degli allievi e l’alto livello delle coreografie, frutto di uno studio attento e di una notevole formazione da parte di allievi e maestri.

Soddisfatta per i tanti riconoscimenti ottenuti la Maestra Ilenia De Pascalis: “Come sempre, Sfida tra Talenti si è rilevata una grandissima esperienza dal punto di vista formativo, esperienziale ed emotivo per le mie allieve e sono assolutamente soddisfatta per i tanti premi ottenuti in quanto significa che stiamo andando nella giusta direzione e stiamo facendo un buon lavoro. Ringrazio, come sempre, il Maestro KlediKadiu e Maria Lia Falcone per aver craeto un ambiente stimolante e di grande crescita che rappresenta anche una importante occasione di studio, infatti nei due giorni le allieve hanno partecipato a degli stage formativi con Veronica Peparini e KlediKadiu, quindi da quest’esperienza porteranno con sé un enorme bagaglio di conoscenze ed emozioni. Mi complimento con tutte loro per quanto hanno dimostrato divertendosi e ballando come sempre con passione“.