Bari, terminati i lavori per la realizzazione di 137 posti auto sull’area adiacente al mercato di via Pitagora

Sono a servizio dei clienti e dei residenti e delle palazzine ex Arca

BARI – Sono terminate le operazioni per la posa dell’asfalto sull’area parcheggio nei pressi del mercato di via Pitagora e a servizio dei cittadini residenti della palazzine ex Arca, a Japigia, di cui il Comune è divenuto proprietario da qualche mese. Gli interventi, cominciati la settimana scorsa, hanno permesso di realizzare un’ampia zona parcheggio, ordinata e di facile fruizione, con 137 posti auto, di cui 15 destinati a mezzi di dimensioni maggiori.

In questo modo è stato reso funzionale uno spazio mai utilizzato nel pieno delle proprie potenzialità, nonostante fosse usato dagli automobilisti che però, fino a una settimana fa, hanno dovuto convivere con una serie di disagi causati dalla polvere eccessiva nella stagione estiva e dai ristagni d’acqua e fango in quella invernale. Inoltre, i furgoni dei mercatali potranno essere parcheggiati adeguatamente anziché sostare sui marciapiedi di via Pitagora.

Pertanto, grazie ai fondi relativi alla manutenzione straordinaria delle strade, nei giorni scorsi si è proceduto prima con lo spianamento e la preparazione del sottofondo stradale con materiale arido (misto di cava stabilizzato), poi con la posa di nuovo asfalto sulle sole corsie di transito, in modo da lasciare libere e permeabili le zone per la sosta delle autovetture sul modello di quanto avviene in alcuni park&ride della città. Sono stati anche creati due varchi separati, per l’ingresso e per l’uscita dall’area, al fine di evitare ingorghi e facilitare la movimentazione dei veicoli.

Con questo intervento risolviamo il secondo dei tre principali problemi che stanno a cuore ai residenti dei gruppi 1-3-5-7 delle palazzine ex Arca Puglia, e che attendevano soluzione da tempo immemorabile – commenta l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso . Dopo l’avvenuta acquisizione al patrimonio comunale delle aree esterne (strade, marciapiedi, giardini), con conseguente avvio delle manutenzioni da parte di Amiu, Bari Multiservizi e imprese appaltatrici comunali a decorrere dall’inizio di quest’anno, da oggi è stata finalmente resa più funzionale e ordinata l’area di sosta tra via Peucetia e via Pitagora, storicamente utilizzata come parcheggio dei residenti o fruitori del mercato scoperto.

Anche in questo caso si tratta di un intervento che non è mai stato possibile eseguire negli anni scorsi poiché l’area in questione non era di proprietà del Comune, bensì di proprietà privata. Si tratta della stessa proprietà delle aree tra via Peucetia, via Aristosseno e via Madre Cleria Merloni, anch’esse acquisite al patrimonio comunale nei mesi scorsi, su cui sorgerà il mercato coperto di cui abbiamo finalmente completato il progetto esecutivo, con imminente a indizione della gara. Con l’esecuzione del mercato coperto di via Pitagora risolveremo anche il terzo problema lamentato dai residenti”.