Wild Fest, Festival Techno a Orsara di Puglia

wild fest john acquaviva

Sabato 3 agosto, con tre mostri sacri della musica elettronica. Il 6, 7 e 8 agosto tre concerti in jazz con il Festival dei Monti Dauni

ORSARA DI PUGLIA (FG) – Tutto pronto, a Orsara di Puglia, per la quarta edizione del Wild Fest. Il Festival della musica elettronica è organizzato dall’associazione Orsa Maggiore, in collaborazione con il Comune di Orsara di Puglia, e si terrà sabato 3 agosto 2019, a partire dalle ore 23 e per tutta la notte. L’evento, parte integrante del cartellone estivo organizzato dal Comune di Orsara di Puglia in collaborazione con le associazioni orsaresi, si terrà nella superba cornice di Torre Guevara, antica e sontuosa residenza dei nobili spagnoli che dominarono su parte dei Monti Dauni meridionali. Per l’occasione, tornerà a Orsara John Acquaviva, nuovamente direttore artistico del Festival, italo-canadese di origini orsaresi, uno dei nomi più importanti del clubbing mondiale. Assieme a lui, la notte della techno assumerà luci e ritmi della musica di Michele Garbarino e Riqué. Direttamente dalla scena techno di Torino, al WildFest arriva Michele Garbarino, classe 1989. Si è fatto conoscere nel capoluogo piemontese per aver aperto ad artisti come Mattia Trani, Marco Shuttle, Keith Carnal, Boston 168, Dax J. Rique’, classe 1992, ha un curriculum non da poco: ha già suonato al fianco di grandi nomi della scena mondiale come Lil Louis, Dj Deeon, Radioslave, Truncate, Luca Agnelli e molti altri. Il Wild Fest, per il suo contenuto innovativo e di sperimentazione dei più moderni linguaggi musicali, è stato finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito del più ampio progetto “Contaminazioni musicali”, ideato e promosso dal Comune di Orsara in collaborazione con alcune delle associazioni musicali e culturali orsaresi più attive. Per informazioni su come partecipare e raggiungere la location, https://www.facebook.com/wildfest.festivalPuglia/.