Volley Club Grottaglie, una sconfitta che ci può stare

52

Rientrato il tacnico Giovanni Marasciulli

giovanni marasciulliGROTTAGLIE (TA) – Dire che una sconfitta fa bene al morale sembra un controsenso, mai come in questo caso però la frase sembra adatta per descrivere la situazione in casa Volley Club Grottaglie. Malgrado il risultato negativo maturato a Sammichele, il gruppo guidato nuovamente da Giovanni Marasciulli ha serrato la fila e si avvicina allo scontro salvezza di domenica prossima contro il Lecce con rinnovate certezze psicologiche.
I Biancoazzurri,decimati da numerose assenze e i acciacchi vari, hanno tenuto testa ad una delle migliori compagini del campionato per due set, persi con scarto minimo (25-23/25-22). Nel Volley Club assenti Monaco, Ippolito e Liuzzi. Per rimediare alla sfortunata emergenza coach Marasciulli ha pescato dal settore giovanile, convocando dalla squadra di Prima Divisione guidata da coach Maurizio Mangione, i giovanissimi Quaranta e Lenti.
Dopo due set persi per alcuni episodi sfavorevoli e l’infortunio occorso a Piscitelli (Da valutare nella giornata odierna), le rotazioni a disposizione di Coach Marasciulli si sono ridotte al minimo.La stanchezza dunque è stata la causa principale del crollo verificatosi nel terzo set, agevolmente vinto dai padroni di casa.
Il rientrante coach del Grottaglie, Giovanni Marasciulli, ha così analizzato la sfida: “Abbiamo disputato una buona gara, specie nella fase muro-difesa. Siamo stati un pochino fallosi nella fase break e abbiamo commesso qualche errore di troppo in battuta. Non è un alibi, noi non possiamo permetterci l’assenza contemporanea di Liuzzi e Piscitelli in un match contro un avversario così ostico. Devo dire che i ragazzi sono stati esemplari, mettendo in campo tutte le energie nervose a loro disposizione e applicando alla perfezione i dettami tattici che avevamo provato in settimana. Abbiamo più volte bloccato l’iniziativa di Mancini, che ricordiamo ha giocato in Serie A1, riuscendo ad escluderlo dal match. Dobbiamo utilizzare questa sconfitta come trampolino di lancio in vista dei prossimi match, la salvezza diretta non è ancora sfumata, chiedo a tutto il pubblico grottagliese una massiccia presenza al Palazzetto Campitellli per la sfida salvezza contro il Lecce, abbiamo bisogno del sostegno di tutti voi!
Un plauso doveroso va fatto alla squadra che ha affrontato il campionato di Prima Divisione, la giovanissima compagine guidata da Coach Mangione ha disputato un buon campionato, riuscendo nell’intento di far fare esperienza ai nuovi prospetti della pallavolo Grottagliese.
Il Volley Club Grottaglie ha adesso tre partite davanti, decisive per la lotta salvezza. Contro Lecce e Specchia al Palazzetto Campitelli il 2 e il 23 Aprile e la trasferta di Casarano domenica 9 Aprile.