Truck Tour Banca del Cuore: a Bari la campagna nazionale di prevenzione cardiovascolare

44

Appuntamento da lunedì 10 a mercoledì 12 aprile

BARI – Da lunedì 10 a mercoledì 12 aprile farà tappa in piazza Libertà, a Bari, il Truck Tour Banca del Cuore, la più importante campagna nazionale di prevenzione cardiovascolare promossa dal Settore operativo autonomo “Banca del Cuore” della Fondazione per il Tuo cuore – Onlus di ANMCO – Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri Ospedalieri e patrocinata dalla presidenza del Consiglio dei Ministri e di Federsanità ANCI.
Nei tre giorni di presenza in città, dalle ore 9 alle 19, sul Truck Tour Banca del Cuore si potranno effettuare gratuitamente screening di prevenzione cardiovascolare, a seguito del quale verrà consegnata gratuitamente a tutti la propria BancomHeart, la card di Banca del Cuore. Una card unica al mondo, grazie alla quale i possessori possono prendersi cura al meglio del proprio cuore, anche lontano da casa, in viaggio o quando non si ha la possibilità di raggiungere il proprio medico. BancomHeart, attraverso la password segreta conosciuta solo dall’utente, consente di connettersi online, dall’Italia e dall’estero, alla Banca del Cuore e di vedere o scaricare il proprio elettrocardiogramma e i dati clinici ogni volta che lo si desidera.
L’iniziativa è stata ideata e realizzata dal dottor Michele Gulizia, direttore della struttura complessa di Cardiologia nell’ospedale “Garibaldi-Nesima” di Catania e responsabile del settore operativo “Progetto nazionale di prevenzione cardiovascolare Banca del Cuore”, e potrà raggiungere attraverso il Truck Tour migliaia di cittadini sull’intero territorio nazionale.
Il Truck Tour Banca del Cuore ci permette di andare direttamente a casa degli italiani, ovvero nel cuore pulsante di 30 delle principali città italiane – ha dichiarato il dottor Michele Gulizia -. In due anni, grazie alla diffusione capillare del progetto Banca del Cuore e alla distribuzione di circa 18.000 BancomHeart, è stato possibile identificare 231 casi (l’1,3%) di persone cui sono state riscontrate anomalie a livello cardiovascolare che non sapevano di avere, tra cui pregressi infarti e fibrillazione atriale. È ancora più importante la prevenzione in luoghi di “frontiera”, come la città di Bari, dove la presenza dei migranti anche in transito è costante. Da alcuni studi si è rilevato che spesso sono affetti da malattie cardiovascolari che neanche sanno di avere perché nei paesi da cui provengono non c’è la cultura della prevenzione e, soprattutto, non vi è una sanità assistenzialista come la nostra”.
Siamo molto felici di ospitare a Bari il Truck Tour Banca del Cuore – ha dichiarato Antonio Decaro -. Ogni Sindaco, che ama la propria città, ama i suoi concittadini e offrire strumenti e opportunità di prevenzione significa prendersi cura di loro. Sono sicuro che saranno tanti i baresi che coglieranno questa opportunità per fare uno screening approfondito del sistema cardiovascolare e per approfondire le conoscenze relative a tanti comportamenti che nella quotidianità ci possono aiutare a prenderci cura della nostra salute. Campagne come quella portata avanti dalla Fondazione per il Tuo Cuore Onlus rappresentano un’occasione importante per puntare l’attenzione sulle patologie dell’apparato cardiovascolare che, attraverso la prevenzione medica e un corretto stile di vita, possono aiutarci a salvare tante persone”.

Il Jumbo Truck nei prossimi 8 mesi farà tappa in 30 città italiane: dopo Ancona, Teramo e Bari arriverà a Lecce, Matera, Cosenza, Catanzaro, Napoli, Avellino, Roma, Viterbo, Perugia, Firenze, Torino, Genova, Nuoro, Cagliari, Palermo, Catania, Viareggio, Cremona, Milano, Bergamo, Trieste, Venezia, Trento, Vicenza, Bologna, Rimini.