Taranto, open call for artists “Bonus Mecenate 2020”

37

TARANTO – È stata approvata nella seduta di giunta di venerdì 5 giugno, e sarà presto pubblicata sul sito del Comune di Taranto, la open call for artists “Bonus Mecenate”, una call rivolta a giovani artisti di età compresa tra i 18 e i 35 anni (è ammessa anche la partecipazione di gruppi artistici) e residenti in Italia o in un Paese dell’Unione Europea, i quali dovranno presentare un progetto che, attraverso diverse forme d’arte, rappresenti i cambiamenti che influenzano il nostro modo di vivere nelle città del presente, individuarne criticità e potenzialità, registrare le sfide, anticipare i cambiamenti del futuro. In particolare, i progetti artistici dovranno vertere sul fondamentale tema della transizione della città di Taranto a cui l’amministrazione sta lavorando.

Il budget complessivo disponibile è di 30mila euro e saranno finanziati un massimo di 10 progetti con un contributo che, comunque, non potrà superare i 5mila euro per singolo progetto. Sarà una giuria tecnica a valutare e selezionare i progetti e definire l’entità del contributo da erogare sulla base delle schede tecniche pervenute. La partecipazione è gratuita.

Le candidature dovranno pervenire tramite email all’indirizzo culturataranto@comune.taranto.it con oggetto la dicitura “Partecipazione bonus mecenate”, entro e non oltre le ore 12.00 del 30 giugno 2020.
Le tecniche artistiche ammesse, meglio descritte all’interno del bando, sono: Arte Urbana, Scultura e Installazione, Art Design, Fotografia, Arte Ambientale.
Nel bando sono inoltre indicati i luoghi di massima scelti, ma sarà possibile per gli artisti indicare altri luoghi che riterranno più adatti all’installazione presentata.

«La delibera di giunta del 5 giugno – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Fabiano Marti – fa parte di un pacchetto di misure che integra la precedente delibera 108 dell’11 maggio scorso. La finalità del progetto è quella di promuovere e valorizzare l’arte contemporanea nella città di Taranto attraverso l’istallazione temporanea o permanete di opere originali realizzate da giovani artisti. Il progetto è stato già presentato dal Sindaco tra quelli da lui fortemente voluti proprio per dare spazio ai talenti che troppo spesso sono poco considerati. Un ulteriore passo avanti verso la valorizzazione dei giovani a cui la nostra amministrazione lavora ogni giorno».