Taranto, 8 postazioni destinate al commercio con il “food truck”.

14

TARANTO – Sono otto, in totale, le postazioni individuate dall’amministrazione Melucci su tutto il territorio urbano da destinare temporaneamente (fino al 30 settembre) all’esercizio del commercio su area pubblica attraverso “food truck”.

Nella seduta di giunta di giovedì scorso, l’esecutivo ha approvato un avviso pubblico per il rilascio delle relative autorizzazioni, a titolo esclusivamente personale e collegate al possesso dei requisiti previsti dal D. Lgs. 114/1998 per l’esercizio del commercio su aree pubbliche o le attività di tipo artigianale.

«Questa misura serve a mitigare gli effetti della gravosa crisi sociale ed economica successiva al Covid-19 – ha spiegato il sindaco Rinaldo Melucci –, anche alla luce delle numerose richieste pervenute da parte degli operatori commerciali, per esercitare l’attività durante il periodo estivo, e in concomitanza dei numerosi eventi previsti in tutta la città. L’amministrazione, in questo modo, interviene in favore dello sviluppo economico della città, definendo indirizzi specifici per il commercio su area pubblica che impiega numerosi addetti».