Spotlight on Women: a Bovino per il Festival dei Monti Dauni

12

silvia di stefano

Martedì 24 nello splendido borgo feudale il musical diretto da Paolo Citro

BOVINO (FG) – Firmato da Silvia Di Stefano e diretto da Paolo Citro, martedì 24 agosto ancora in scena le donne, tema centrale di questa XIX edizione del Festival dei Monti Dauni. Nuova tappa a Bovino per la rassegna diretta da Mara De Mutiis, che porta la musica made in Puglia nei borghi più belli della Daunia, sempre in collaborazione con il Comune di Bovino e la Pro Loco.

Dopo il tradizionale Rossomandi’s Birthday, in onore del musicista bovinese Florestano Rossomandi, Piazzale Rione Portella ospiterà uno spettacolo teatrale-musicale curato dalla MusicalArt di Paolo Citro, “Spotlight on Women: riflettori sulle donne”, che canta la libertà delle donne e non solo.

Sul palco tre straordinarie cantanti e performer: Miriam Stranieri, Silvia Di Stefano e Ylenia Albanese, accompagnate alle tastiere da Gerry Ruotolo, per rivendicare, attraverso la musica, il diritto alla libertà di essere, di realizzare i desideri, di coltivare le passioni, di perseguire idee ed obiettivi senza curarsi dei pregiudizi altrui, contro ogni forma di ipocrisia, di violenza, di vessazione o discriminazione.

La romana Silvia Di Stefano, anche autrice dello spettacolo, nella sua carriera artistica vanta proficue collaborazioni con artisti del calibro di Lena Biolcati, Paolo Ruffini e con i grandi e compianti maestri Stefano D’Orazio dei Pooh e Manuel Frattini, istrione del musical italiano e internazionale.

Miriam Stranieri è tra le colonne portanti della Crew Slup e dell’Accademia Musical Art, vincitrice del Solarolo Music Festival ideato dal padre di Laura Pausini, semifinalista a Castrocaro e già partner artistica di Dodi Battaglia, Fiordaliso ed Eugenio Finardi.

Ylenia Albanese, cantante jazz attualmente all’opera nella “Italiani in Swing” band, è stata scoperta e portata al successo da Teddy Reno e Rita Pavone, con cui firma un contratto per la storica etichetta discografica Ricordi, nonché già vincitrice del Festival Premio Mia Martini.