Sanità e trasporti Taranto, Labriola incontra Emiliano

20

“La Regione mostri buon senso”

comune Taranto logoBARI – “Ho chiesto al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, di dedicare l’attenzione necessaria alle spinose emergenze vissute dalla città di Taranto, a partire dal riordino sanitario in corso, che rischia di penalizzare enormemente il capoluogo ionico, e dalla necessità di migliorare i collegamenti tra la nostra città e il resto del Paese, con l’apertura dell’aeroporto Arlotta al traffico passeggeri”, così l’onorevole Vincenza Labriola, capogruppo del Gruppo Misto in commissione Lavoro alla Camera dei Deputati, in occasione dell’incontro del governatore della Puglia con il comitato pro-aeroporto Grottaglie e le istituzioni locali.

Taranto porta le cicatrici di un lungo abbandono da parte delle istituzioni, la Regione mostri ora buon senso e concretezza – prosegue Labriola –. Chiediamo che il servizio sanitario tarantino abbia strutture e risorse sufficienti per affrontare in primis il devastante aumento delle patologie respiratorie e oncologiche. Come auspichiamo che l’apertura ai voli civili dell’Arlotta consenta ad un’area vasta, che comprende anche la città di Matera, capitale della cultura nel 2019, di crescere sul versante turistico e imprenditoriale. In tal senso il 12 di maggio alla Camera sarà discussa la risoluzione da me presentata sullo scalo aereo di Grottaglie”.